Matteo De Angelis

Juventus e Milan, ora si decide lo scudetto

Juventus e Milan, ora si decide lo scudetto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

3 MAGGIO 2012 – A due giornate dal termine del campionato di Serie A la volata per la conquista dello scudetto si fa sempre più interessante e incerta. La Juventus sembrava poter controllare agevolmente i tre punti di vantaggio sul Milan ( 4 se consideriamo che in caso di arrivo a pari punti i bianconeri sarebbero comunque avanti per gli scontri diretti) prima della sfida di ieri sera contro il Lecce di Cosmi. Il Milan dal canto suo non ha mai mollato pur sapendo che il tricolore era, ed è ancora, nelle mani degli avversari. Analizziamo ora il calendario delle due squadre fino al termine della stagione.

CALENDARIO JUVENTUS – Ieri sera Gigi Buffon ha letteralmente “regalato” un punto al Lecce a causa di un errore grossolano per un portiere della sua levatura. Subito sono arrivate le scuse da parte del numero uno della Nazionale a compagni e tifosi. Quello di ieri comunque sembra più che altro essere stato solo un incidente di percorso, anche se ora la Juventus non può più sbagliare da qui al termine della stagione per non compromettere quella che fino ad ora è stata un’annata fantastica. Cagliari e Atalanta saranno le due sfide che vedranno impegnati i bianconeri in questo rush finale. Al “Nereo Rocco” di Trieste gli uomini di Conte si troveranno di fronte una squadra che non ha più nulla da chiedere a questa stagione data ormai la matematica certezza della permanenza in A dei sardi. La vittoria dello scudetto potrebbe arrivare già dalla prossima gara nel caso in cui i bianconeri dovessero battere il Cagliari e contemporaneamente il Milan non ottenesse i tre punti nel derby contro l’Inter. Altrimenti tutto sarebbe rimandato all’ultima partita che la Juventus disputerà contro l’Atalanta tra le mura amiche.

CALENDARIO MILAN – Molto più ostico sulla carta il cammino che dovrà affrontare il Milan per continuare a sperare nello scudetto. Soprattutto per via della prossima gara che i rossoneri disputeranno contro l’Inter nel “Derby della Madonnina”. Buffo che potrebbero essere proprio gli uomini di Stramaccioni a decidere a chi consegnare lo scudetto 2011-2012. Come si è detto il Milan dovrà necessariamente vincere per tenere ancora viva la speranza del tricolore, sperando in un altro passo falso della Juventus. Per i rossoneri inoltre questa gara potrebbe anche essere la rivincita del derby di andata in cui l’Inter si impose per una rete a zero. Nell’ultimo match di questa stagione poi il Milan affronterà tra le mura amiche il Novara che ieri è matematicamente retrocesso nella serie cadetta: se il campionato dovesse essere ancora aperto prima dell’ultima giornata sembra difficile che i rossoneri possano lasciarsi sfuggire i tre punti contro gli uomini di Tesser.

Ad oggi la classifica recita Juventus 78 punti e Milan 77 punti. La sfida di ieri dello Juventus Stadium ha dimostrato però ancora una volta come il calcio possa riservare grandi sorprese. Staremo a vedere chi riuscirà a spuntarla. Con la certezza che alla fine la squadra che si laureerà campione avrà meritato quel titolo.

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *