Redazione

Napoli: Kucka e Damiao, un destino azzurro

Napoli: Kucka e Damiao, un destino azzurro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

CavaniNAPOLI, 25 MARZO – Con il campionato di serie A fermo per gli impegni delle nazionali a Napoli tengono banco le dichiarazioni di Cavani che ha ammesso la possibilità di un suo addio alla città partenopea al termine della stagione . La campagna trasferimenti della società campana dipenderà molto dall’eventuale partenza del Matador e per questo motivo i dirigenti stanno lavorando per non farsi trovare impreparati in caso di addio della punta sudamericana. A questo riguardo le ultime indiscrezioni parlano di un interesse di Ricardo Bigon e dei suoi collaboratori per Juraj Kucka e Leandro Damiao.

IL FUTURO DI CAVANI – Giunto ormai alla sua terza stagione nelle fila della formazione partenopea Cavani ha suscitato gli interessi di tutti i club più prestigiosi del vecchio continente. La clausola rescissoria di circa 63 milioni di Euro non spaventa società con grande disponibilità economica ed ecco che i vari Manchester City, Real Madrid, Chelsea e Bayern Monaco a turno si sono fatti avanti per prendere informazioni sulla disposibilità dell’uruguaiano a cambiare casacca al termine della stagione. Fino a questo momento il diretto interessato non aveva mai espresso in maniera esplicita l’intenzione di lasciare Napoli ma qualcosa forse potrebbe essere cambiato alla luce delle dichiarazioni rilasciate ieri. Cavani ha infatti affermato che, nonostante l’affetto nutrito per la città di Napoli e per i tifosi, il calcio è un business dove non è semplice prevedere il futuro. In sostanza un’apertura ad un possibile addio alla città partenopea per approdare in qualche società più ricca e prestigiosa.

DAMIAO, KUCKA E DIAKITE NEL MIRINO – Nel caso di una cessione del Matador il Napoli si ritroverebbe con una notevole disponibilità economica che potrebbe consentire un intervento deciso in sede di campagna acquisti per portare in organico un buon numero di giocatori destinati a rinforzare notevolmente la squadra. Innanzitutto si renderebbe necessario un intervento sul reparto avanzato e a questo proposito piace molto il brasiliano Leandro Damiao che ha un costo elevato che potrebbe essere sostenuto grazie ai proventi della cessione di Cavani. La concorrenza per l’attaccante dell’International di Porto Alegre non manca ma il sodalizio campano potrebbe avere buone possibilità di raggiungere l’obiettivo. Per le altre zone del campo rimane vivo l’interesse per il difensore della Lazio Mobido Diakite, che andrà in scadenza di contratto a Giugno con il club capitolino e con il quale sembra sia stato praticamente già raggiunto un accordo, e spunta prepotente la candidatura del centrocampista slovacco del Genoa Kucka per il quale De Laurentiis avrebbe offerto 11 milioni di Euro a fronte dei 15 richiesti dalla società rossoblu.

Il mercato del Napoli sta dunque per entrare nel vivo con l’obiettivo di garantire all’organico i rinforzi adeguati per raggiungere il tanto desiderato salto di qualità. E’ ovvio che molto dipenderà dal futuro di Cavani che, se dovesse lasciare l’Italia, creerebbe un vuoto nell’attacco degli azzurri che dovrebbe necessariamente essere colmato.

Mauro Leone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *