Connect with us

Football

Serie B, Spezia-Pro Vercelli sfida salvezza. L’Empoli cerca la vetta

Pubblicato

|

Saponara, uno dei migliori in Serie A

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8QKKjABUS2U[/youtube]

LA SPEZIA, 23 MARZO – La serie cadetta non si ferma mai. Le 22 protagoniste del campionato più spettacolare d’Italia scendono in campo anche in questo weekend, pronte a regalarci gol e colpi di scena. La sosta della Serie A, dovuta alla Nazionale, non influisce sulla 33/ma giornata del torneo di B. Si parte stasera, alle ore 18 e alle ore 20.45, con i due anticipi del sabato. Curiosità intorno ad Ascoli, Reggina e Modena dopo gli esoneri che ne hanno caratterizzato la settimana di vigilia.

DECISIVA – La gara senza dubbio più interessante di questo turno è quella che vedrà affrontarsi Spezia e Pro Vercelli. Una vera e propria sfida salvezza, inedita a dirla tutta. La squadra di Gigi Cagni si trova in una posizione di classifica davvero imbarazzante, in particolar modo dopo i proclami di inizio campionato. Una campagna acquisti importante (Okaka, Sansovini, Sammarco, Antenucci) non è riuscita ad evitare il tracollo dei liguri, oramai quintultimi con 36 punti. La Pro Vercelli è lontana, penultima a 25 punti, ma un eventuale passo falso sarebbe letale ai bianconeri.

RINCORSA – Altro match interessante è Empoli-Bari. La squadra di Torrente è a pari punti proprio con lo Spezia e cerca quindi punti importanti per uscire dalla zona rossa. L’Empoli invece vive tutt’altro momento: il Castellani proverà a guidare gli uomini di Sarri verso i tre punti, che consentirebbero ai toscani di balzare a quota 56. Verona e Livorno sono li a 60 punti e l’Empoli spera di rosicchiare punti alle due seconde. Ma è anche vero che ambedue non hanno sfide proibitive. Gli undici di Mandorlini affronteranno il Crotone tra le mura amiche, mentre Paulinho e compagni se la vedranno con il Virtus Lanciano, sempre in casa.

ANTICIPI – Parlavamo in apertura dei due anticipi del sabato. Alle 18 va di scena Grosseto-Cesena, mentre alle 20.45 il Padova di Pea affronterà il Modena, che ha appena esonerato Marcolin per affidarsi poi a Walter Novellino. Entrambe le sfide hanno poco da dire. Il Grosseto è ormai con un piede e mezzo in Lega Pro, mentre Modena e Cesena si trovano a metà classifica, senza nè mire nè sogni di gloria. Forse solo il Padova è obbligato a vincere, per non perdere il treno dei playoff.

TESTA … AI PLAYOFF – Si giunge poi alla capoclassifica, quel Sassuolo che sta ammazzando il campionato e che ha praticamente già prenotato il biglietto per la Serie A. 71 punti, 11 punti di vantaggio sulla seconda, miglior attacco e seconda miglior difesa (dietro il Verona). Domani pomeriggio al Braglia arriverà la Ternana, undicesima e in una posizione di calma apparente. Ma la domenica pomeriggio offrirà altre sfide importanti dal lato della corsa ai playoff. Brescia-Cittadella e Novara-Ascoli vedranno le due compagini di casa approfittare delle mura amiche per conquistare tre punti importanti. Ma la corsa allo spareggio per la A è intasatissima. Anche Juve Stabia (in trasferta con la Reggina) e Varese (in trasferta con il Vicenza) vi partecipano e, allo stesso modo, non sono intenzionate a lasciare punti per strada.

Antonio Fioretto

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending