Matteo De Angelis

Ligue 1, 29.ma giornata: St.Etienne-PSG 2-2, il Bastia umilia 4-1 il Lione

Ligue 1, 29.ma giornata: St.Etienne-PSG 2-2, il Bastia umilia 4-1 il Lione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

I parigini sono ora a +5 sul Lione, mentre si accende la lotta per il terzo posto

Ibrahimovic_PSG (2)PARIGI, 17 MARZO – Nel posticipo della 29a giornata della Ligue 1 il PSG, avanti di due reti, non va oltre il 2-2 sul campo del St.Etienne e spreca una ghiotta occasione per allungare in maniera decisiva sul Lione, sconfitto 4-1 in Corsica dal Bastia. Il Marsiglia viene bloccato sullo 0-0 dall’Ajaccio, mentre in fondo alla classifica si anima la lotta per non retrocedere.

IL PSG ALLUNGA IN VETTA – Gli uomini di Carlo Ancelotti non vanno oltre il 2-2 sul campo del St.Etienne nel big match del 29° turno, ma portano a 5 i punti di vantaggio sul Lione, prima diretta inseguitrice per la corsa al titolo. Ospiti in vantaggio al 9′ grazie allo splendido pallonetto di Pastore, ci pensa poi Ibrahimovic a firmare il raddoppio al 20′ dagli undici metri. Il St.Etienne però non molla e al 37′ riapre il match grazie ad un’autorete di Alex. Nella ripresa i parigini sfiorano più volte il gol del ko, ma, come spesso accade nel calcio, vengono beffati al 72′ dal siluro dalla distanza di Clerc, che fissa il risultato sul definitivo 2-2. Con questo pareggio il PSG sale a 58 punti in classifica, a +5 dal Lione surclassato 4-1 in trasferta dal Bastia nell’anticipo del sabato. Thauvin porta in vantaggio i padroni di casa al 45’ dopo una clamorosa ingenuità dell’intera retroguardia ospite, ma Lisandro Lopez al 54’ trova il gol del pari. Il Bastia però è in giornata di grazia e due minuti più tardi è di nuovo in vantaggio grazie alla rete di Modeste. L’OL prova a riversarsi in attacco alla ricerca del nuovo pareggio, ma ancora Thauvin al 61’ fa 3-1, prima della magia di Khazri che vale il poker per la squadra di casa. Per il Lione c’è un solo lato positivo: dopo la batosta contro il Bastia e la sconfitta per 3-1 contro l’Ajaccio di un mese fa, le trasferte in Corsica per questa stagione sono finite. Non sa più vincere il Marsiglia, terza forza del campionato: gli uomini di Elie Baup, dopo il pareggio a reti bianche contro il Lione della scorsa settimana, vengono bloccati sullo 0-0 anche dall’Ajaccio.

TUTTI A CACCIA DEL TERZO POSTO – Ora l’OM deve iniziare a guardarsi alle spalle: il St.Etienne, grazie al pareggio contro il PSG, è a solo due punti di distacco. Nelle altre gare il Nizza rimedia un inatteso ko per 1-0 sul campo del fanalino di coda Nancy. Basta il gol al 23’ di Bakar a regalare la vittoria ai biancorossi, che agguantano così il Troyes a quota 24 punti in classifica. Dopo aver ottenuto un solo punto nelle ultime tre gare torna alla vittoria il Lorient: i neroarancio surclassano 4-0 il Brest in una gara senza storia sin dalla prima frazione di gioco. Dopo otto minuti i padroni di casa sono già sul doppio vantaggio grazie alle reti di Quercia (3’) e Jouffre (8’), prima di trovare la rete del 3-0 al 39’ con Lautoa. Scialbo 0-0 nella sfida di metà classifica tra Tolosa e Bordeaux, con le due squadre impegnate più a non farsi trovare scoperte che ad offendere l’avversario. Nella ripresa il Lorient amministra senza problemi il risultato e all’81’ cala il poker con Sunu. Tanti e importanti i successi delle squadre in lotta per la salvezza. Partiamo dal Reims, che supera 1-0 il Rennes e sale a 30 punti in classifica, a +2 dalla zona retrocessione: il gol della vittoria lo realizza Fofana al 32’. Sale a 30 punti anche l’Evian: i ragazzi di Pascal Dupraz, contro ogni pronostico, battono 2-1 in trasferta il Lille: i biancorossi padroni di casa erano reduci da cinque vittorie consecutive. Kalou illude il Lille al 7’, ma Khalifa agguanta il pari al 30’. Nella ripresa è ancora Kalou il protagonista, ma stavolta, con uno sfortunato autogol, regala tre punti fondamentali in ottica salvezza all’Evian. Montpellier-Troyes termina con un pareggio per 1-1 che non serve a nessuna delle due squadre. I campioni in carica passano in vantaggio al 7’ con Charbonnier, ma Jean al 50’ tiene ancora vive le flebili speranze di salvezza per il Troyes. 1-1 anche nella sfida tra Sochaux e Valenciennes, con i padroni di casa che non riescono proprio ad abbandonare il terzultimo posto in classifica. Sochaux in vantaggio dopo nove minuti con Boudebouz, ma Nguette all’83’ spegne i sogni di gloria dei padroni di casa e firma il gol del definitivo pareggio.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo della 29° giornata di Ligue 1

15/03 – Marsiglia-Ajaccio 0-0
16/03 – Bastia-Lione 4-1
16/03 – Sochaux-Valenciennes 1-1
16/03 – Reims-Rennes 1-0
16/03 – Montpellier-Troyes 1-1
16/03 – Lorient-Brest 4-0
16/03 – Lille-Evian 1-2
17/03 – Nancy-Nizza 1-0
17/03 – Tolosa-Bordeaux 0-0
17/03 – St.Etienne-PSG 2-2

PSG 58 punti; Lione 53 punti; Marsiglia 51 punti; St.Etienne 49 punti; Nizza 48 punti; Lille 46 punti; Montpellier 45 punti; Lorient 43 punti; Rennes e Bordeaux 42 punti; Tolosa 37 punti; Valenciennes 36 punti; Ajaccio e Bastia 33 punti; Evian e Reims 30 punti; Brest 29 punti; Sochaux 28 punti; Troyes e Nancy 24 punti.

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *