Filippo Di Cristina

Milan-Palermo 2-0: San Siro si inchina a Balotelli

Milan-Palermo 2-0: San Siro si inchina a Balotelli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Per il Palermo la crisi è sempre più nera

Milan-Palermo 2-0: San Siro si inchina a BalotelliMILANO, 17 MARZO –  A S.Siro va in scena l’incontro tra Milan e Palermo. Prima di iniziare il match offre già un momento di alta classe, i due capitani delle squadre, in occasione della giornata contro il razzismo, leggono un messaggio all’intero pubblico. Allegri si schiera con un 4-3-3  che segna il ritorno di Super Mario Balotelli nell’attacco rossonero, Sannino invece torna sulla panchina del Palermo e schiera i rosanero con un 3-5-2 con lo sloveno Ilicic al fianco del talentino Dybala.

PRIMO TEMPO – Subito Milan che parte con il piede sull’acceleratore. Su fallo di Aronica, che trattiene Balotelli in area, l’arbitro concede il rigore. SuperMario dal dischetto  non fallisce per l’ 1-0 del Milan. Milan più vivace il Palermo che punta sulle ripartenze puntualmente fermate dalla retroguardia milanista. Mentre il cronometro segna il 16° Boateng libera il tiro che si alza sopra la traversa, Sorrentino comunque è sulla traiettoria. Occasionissima al ventitreesimo di gioco per il Faraone che ubriaca tutta la difesa e viene chiuso da un intervento fortunoso di Aronica.  Minuto 29: Dybala si invola, salta Zapata che lo abbatte al limite dell’area ma l’arbitro lascia correre, episodio molto dubbio. Passa solo un minuto e l’arbitro ne combina un’altra, Zapata con il braccio ferma volontariamente il pallone destinato ad Ilicic che si sarebbe trovato solo davanti alla porta, solo cartellino giallo per il difensore rossonero.

SECONDO TEMPO –  Si riparte con Sannino che sceglie di sostituire Garcia per dare spazio a Nelson, nessuna sostituzione invece per il Milan.  Più propositivo il Palermo che al 54esimo minuto spreca un ottimo pallone con Dybala, che smarcato da una deviazione della retroguardia milanista spara addosso ad Abbiati che salva il risultato.  Nel miglior momento del Palermo arriva il gol del Milan: Niang si invola sulla fascia e crossa, Aronica devia la palla disastrosamente, Sorrentino salva ma Balotelli calcia da un centimetro una bordata che vale il 2-0. Girandola di cambi, escono Donati e Kurtic per il Palermo, Boateng per il Milan, ma non accade più nulla. Vittoria del Milan meritata ma Palermo che non gioca male. Cala lentamente il sipario sulla serie A dei rosanero.

IL TABELLINO

MILAN – PALERMO 2-0 (9′ rig. e 66′ Balotelli)

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Bonera, De Sciglio; Flamini, Montolivo, Muntari; Boateng (81′ Traorè), Balotelli, El Shaarawy (58′ Niang). All. Allegri.

PALERMO (5-3-2): Sorrentino; Morganella, Munoz, von Bergen, Aronica, Garcia (46′ Nelson Tomar); Rios, Donati (81′ Viola), Kurtic (71′ Fabbrini); Ilicic, Dybala. All: Sannino.

Ammoniti: 31′ Zapata (M), 71′ Munoz (P)

Filippo di Cristina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *