Redazione

Champions League: Cuneo per la storia. Lokomotiv ultimo ostacolo

Champions League: Cuneo per la storia. Lokomotiv ultimo ostacolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sokolov Piazza Champions League VolleyOMSK, 17 MARZO – Dopo una mattinata ricca di spettacolo si è delineato il ‘quadro perfetto’ della finale di Cev Cup 2013. A contendersi il primo posto saranno la Bre Banca Lanutti  Cuneo e i padroni di casa della Lokomotiv Novosibirks.

La Lokomotiv  ha sconfitto i cugini dello Zenit Kazan al termine tie-break mozzafiato, finito con il punteggio di 17-15 per la squadra padrona di casa.. Esemplare la performance del martello russo Nilsson autore di 23 punti e contro cui niente hanno potuto i 19 punti, di cui 2 ace, messi a segno da Mikhailov per il Kazan.

Partita intensa anche tra Cuneo e il Kozle. La Bre Banca si è imposta sui campioni di Polonia solo al quinto set, terminato con il punteggio di 15-10. Nonostante la sconfitta, il miglior giocatore della semifinale è stato Antonin Rouzier con 26 palle a terra, seguito da Tsvetan Sokolov con solo due punti in meno.
Incontenibile la gioia di coach Piazza, già proiettato allo scontro finale, che nel post partita ha chiesto ai suoi giocatori di mettere in campo nella finale di Champions League la migliore pallavolo che abbiano mai giocato.

Per quanto riguarda le finale di domani si comincia alle 11:30 (ora italiana) con la finale per il 3° e 4° posto tra lo Zenit Kazan e Zaksa Kedzierzyn Kozle.
Alle 14:30 (ora italiana) la finalissima per il 1° e 2° posto tra Lokomotiv Nosibirks e la Bre Banca Lanutti Cuneo.

TABELLINO SEMIFINALI CHAMPIONS LEAGUE

Zenit Kazan (RUS) – Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 2-3 (25-19, 20-25, 25-22, 16-25, 12-15)
Bre Banca Lanutti Cuneo (ITA) – Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) 3-2 (24-26, 25-20, 25-20, 23-25, 15-10)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *