Antonio Foccillo

Bologna-Juventus, Dall’Ara tutto esaurito. Le probabili formazioni

Bologna-Juventus, Dall’Ara tutto esaurito. Le probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Conte: 'Il Bologna è forse la squadra più in forma del campionato in questo momento. Sono virtualmente salvi e cercheranno di fare l'impresa"

Bologna-Juventus Probabili Formazioni

TORINO, 15 MARZO –  Ecco le parole del mister della Juventus Antonio Conte, nella conferenza stampa di prepartita contro il Bologna.

”Il Bologna è forse la squadra più in forma del campionato in questo momento. Sono virtualmente salvi e cercheranno di fare l’impresa contro di noi grazie anche alle grandi qualità che hanno. Diamanti, Gilardino e non solo. Vincere contro il Bologna sarebbe un messaggio importante per tutto il campionato. Pioli? Un bravissimo tecnico.”

Conte fra un pò di pretattica, senza svelare l’undici titolare che scenderà in campo al Dall’Ara : ”Formazione anti-Bologna? La migliore possibile, con la convinzione che le riserve potranno fare la differenza nel caso in cui i titolari non riescano a fare il loro dovere al meglio. Lo scorso anno avevamo solo il campionato da preparare e affrontare al meglio. Oggi non è più così e ne siamo comunque felici. Oggi abbiamo meno possibilità di allenarci sul piano fisico ed è il primo anno per me che affronto certi problemi. Per questo ho chiesto una maturazione della squadra perché non si può sempre andare a 200 all’ora. Serve maturità per affrontare tre competizioni. Adesso comunque stiamo bene e questo vuol dire che affronteremo il Bologna senza cali di tensione. Non allarmatevi se vedrete delle sorprese di formazione.”

Parole di elogio per Pogba oggi 20enne : ”E’ un giovane che sta facendo grandi progressi. Paul deve essere tenuto sempre sulla retta via. Ha grandissimi mezzi, può fare grandi cose. Non è solo un prospetto per il futuro, ma anche un giocatore del presente. Già rispetto a quando è arrivato qui è un altro giocatore: più maturo, cosciente dei propri mezzi e bravo tecnicamente. Sta a chi lo giuda farlo crescere nel modo giusto.”

Mi è dispiaciuto per l’eliminazione del Milan in Champions  per due motivi. Il primo perché dopo quindici giorni dall’esaltazione dopo la vittoria di San Siro si è passati alla crocifissione di Allegri che ha preparato la partita nel medesimo modo. L’unica differenza l’hanno fatta i campioni del Barcellona che punzecchiati dalla critica hanno reso al meglio. Messi, Iniesta e Xavi sono stati messi sotto attacco e hanno risposto da loro pari. Unica italiana in Champions? E’ un orgoglio per noi come per la Lazio. Siamo felici di questo ma anche chiamati ad una responsabilità”.

Una chiosa poi sulla sua Juventus: Sono venuto qui per vincere e non per partecipare. Con il duro lavoro siamo riusciti a vincere uno scudetto, una Supercoppa, a centrare una finale di Coppa Italia ed essere nei quarti di Champions non ci avrei creduto. Anzi avrei accompagnato a curarsi l’autore di queste affermazioni. Oggi però siamo qui e ne sono orgoglioso“.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA-JUVENTUS

BOLOGNA (4-2-3-1): 1 Curci; 11 Motta, 21 Cherubin, 5 Antonsson, 3 Morleo; 6 Taider, 15 Perez; 23 Diamanti, 33 Kone, 18 Gabbiadini; 10 Gilardino. A disposizione: 25 Agliardi, 32 Stojanovic, 20 Abero, 44 Naldo, 8 Garics, 45 Carvalho, 30 Pazienza, 17 Guarente, 4 Khrin, 77 Pasquato, 19 Christodoulopoulos, 9 Moscardelli. Allenatore: Pioli.

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 26 Lichtsteiner, 23 Vidal, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 9 Vucinic, 12 Giovinco. A disposizione: 30 Storari, 34 Rubinho, 39 Marrone, 13 Peluso, 33 Isla, 11 De Ceglie, 6 Pogba, 20 Padoin, 24 Giaccherini, 27 Quagliarella, 32 Matri, 18 Anelka. Allenatore: Conte.

a cura di Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *