Sebastian Mongelli

Lazio: Floccari ko, derby a rischio

Lazio: Floccari ko, derby a rischio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sergio Floccari

Sergio Floccari

ROMA, 15 MARZO – Se l’infermeria biancoceleste stava cominciando pian piano a svuotarsi, all’improvviso arriva il contrordine: è notizia di poche ore fa quella che riguarda l’attaccante biancoceleste.

IL BOIA KOSergio Floccari nel primo pomeriggio si è recato alla clinica Padeia per un controllo. L’attaccante calabrese, infatti, da un paio di giorni sentiva un fastidio ai flessori della coscia e il responso medico non è affatto positivo: si parla infatti di un mese di stop. Ai microfoni di Lazio Style Radio, il medico sociale Roberto Bianchini fa il punto: “Abbiamo effettuato un controllo, avvertiva un fastidio ai flessori bassi, abbiamo rivelato un problema muscolare sul semimembranoso di una certa importanza. Adesso cominceremo il solito protocollo e speriamo di rendere i tempi più brevi possibili. Spero di poterlo restituire alla squadra per il derby“. Già. proprio il derby che si giocherà lunedì 8 aprile alle 20:45, per quel giorno dovrebbe tornare a disposizione panzer Klose ma per Petkovic sarebbe meglio averli entrambi.

KOZAK O SAHA? – Visto l’infortuio di Floccari e l’assenza di Klose, le uniche due punte a disposizione del tecnico biancoceleste sono il mattatore dell’Europa League Libor Kozak, e l’ultimo arrivato Louis Saha. Per le gare contro Torino e Catania, due squadre che fortunatamente non fanno un calcio troppo difensivo, dovrebbe essere schierato Kozak che appena ha un po’ di spazio diventa devastante, chiedere alle avversarie in Europa League, ma per il francese sicuramente ci sarà occasione per dare una mano alla squadra.

RIENTRO KLOSE – Ha parlato anche di Miro Klose il dott. Bianchini: “Miro sta andando molto bene, sta rispettando in maniera cronometrica il programma stilato. Lunedì avrà l’ultimo controllo e inizierà a intensificare il discorso. Ancora un paio di settimane prima di rivederlo in una partita ufficiale“. L’8 aprile è una data importantissima per tifosi e giocatori e Klose non vuole assolutamente mancare.

a cura di Sebastian Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *