Connect with us

Cronaca

Mondo volley sotto shock, Sara Anzanello necessita di un trapianto

Pubblicato

|

 Sara+Anzanello+Women+Volleyball+European+Championship+rXB-6mzuRj9lMILANO, 14 MARZO  – Una brutta notizia scuote il mondo della pallavolo italiano e internazionale. La schiacciatrice italiana Sara Anzanello si trova ricoverata a Milano per una grave forma di epatite. Nata a San Donà di Piave nel 1980, la Anzanello è una delle più forti ed esperte giocatrici della nostra nazionale di volley femminile e vanta oltre ad un mondiale due argenti,tre bronzi e due ori. Attuale giocatrice della squadra di Baku, è l’ex capitano di Villa Cortese e anche a livello di club la Anzanello si è tolta parecchie soddisfazioni con la conquista di diversi trofei.

L’EMERGENZA E IL RIENTRO IN ITALIA – Tornata in Italia da poco per l’emergenza legata alla sua malattia, la Anzanello affronterà una delle sfide più importanti della sua vita subendo un trapianto di fegato necessario a salvarle la vita. L’intervento, ormai necessario, sarà effettuato dai medici italiani.

I MESSAGGI DAL MONDO INTERO – Tutto il mondo, principalmente tramite i social network, ha augurato alla centrale italiana una pronta guarigione e un pronto ritorno in campo. Una giocatrice di tale esperienza e tale determinazione,grinta e forza affronterà questa sfida, a suo malgrado, con la solita forza non solo di giocatrice ma anche di donna

a cura di Filippo Di Cristina

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending