Antonio Foccillo

Champions League, Malaga-Porto 2-0: Isco e Santa Cruz nella storia del club

Champions League, Malaga-Porto 2-0: Isco e Santa Cruz nella storia del club
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Roque Santa Cruz MalagaMALAGA, 13 MARZO – Dopo la remuntada del Barcellona, arriva anche quella del Malaga, che imponendosi 2-0 si qualifica ai quarti di finale eliminando cosi il Porto. Una rete per tempo con Isco sullo scadere della prima frazione e Santa Cruz nella ripresa.

PRIMO TEMPO – Dopo alcuni minuti di stallo e di studio, è il Malaga che si fa pericoloso per primo al 9′ minuto con Joaquin che entra in area centralmente ma viene fermato dall’uscita di Helton. Dopo un minuto appena è Danilo che ci prova dal limite con una grande conclusione che però finisce alta sopra la traversa. Al 13′ ci prova Baptista di testa dal limite dell’area su punizione di Isco, ma la palla va sul fondo. Partita molto in equilibrio, ma meglio il Porto per pressione e controllo del match. Al 23′ ci prova Lucho Gonzalez dalla distanza, ma la palla finisce in calcio d’angolo. Al 35′ è Antunes ad impegnare Helton dalla distanza. Il portiere brasiliano si rifugia in angolo. Al 40′ viene annullato un goal a Saviola per un fallo di Baptista su Helton in uscita. Al 43′ arriva il vantaggio del Malaga con Isco: gran goal della stellina spagnola che insacca sul secondo palo un gran destro a scendere.

SECONDO TEMPO- Al 49′ arriva la svolta del match, con l’espulsione di Defour per fallo su Joquin in corsa. Si aprono grandi spazi per gli spagnoli. Al 57′ grande occasione per Saviola, che si ritrova fortunosamente la palla nell’area piccola, ma il suo tiro viene deviato da Otamendi. Al 75′ grande occasione per il Porto con Jackson Martinez, che in acrobazia ci prova su punizione di Rodriguez. Palla sull’esterno della rete. Al 77′ arriva il raddoppio del Malaga con Santa Cruz, bravo a insaccare di testa su calcio d’angolo. Dopo cinque minuti Maicon insacca di testa su punizione di Rodriguez, ma Rizzoli annulla per fuorigioco. La partita termina cosi con la rimonta spagnola. Malaga ai quarti alla prima partecipazione in Champions della sua storia.

IL TABELLINO

MALAGA  – PORTO 2-0 (43′ Isco, 77′ Santa Cruz)

MALAGA (4-4-2): Caballero; Gamez, Demichelis, Weligton, Antunes; Joaquin (87′ Camacho), Toulalan, Iturra, Isco; Saviola (78′ Piazon), Baptista (74′ Santa Cruz) . All: Pellegrini

PORTO ( 4-3-3): Helton; Danilo, Otamendi, Mangala, Alex Sandro ( 70′ Atsu); Moutinho( 46′ Rodriguez), Fernando, Lucho Gonzalez; Varela (58′ Maicon), Defour, Martinez. All: Vitor Pereira

AMMONITI: 17′ Otamendi (P), 25′ Defour (P), 28′ Demichelis (M), 30′ Alex Sandro (P), Gamez 33′ (M), 64′ Toulalan (M), 83′ Mangala (P)

ESPULSI:  49′ Defour (P)

ARBITRO: Rizzoli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *