Redazione

Juventus-Catania 1-0: Giaccherini cuce un pezzo di tricolore

Juventus-Catania 1-0: Giaccherini cuce un pezzo di tricolore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pogba monumentale, Giaccherini provvidenziale. La Juventus supera il Catania in zona Cesarini

Diretta streaming Juventus Catania Vucinc

TORINO, 10 MARZO – Antonio Conte conferma il 3-5-2 della vigilia con Pogba al posto dello squalificato Vidal e il tandem d’attacco Vucinic-Giovinco. Maran risponde con uno schema speculare: Bellusci rientra nel tridente difensivo al fianco di Spolli e Alvarez; a centrocampo capitan Biagianti e Almiron al fianco del playmaker Lodi, Izco e Marchese esterni. In attacco spazio alla coppia Gomez-Castro.

Il film di Juventus-Catania 1-0

L’arbitro Giannoccaro decreta l’inizio delle ostilità.
3′ uscita alta di Andujar che respinge il cross calciato da sinistra di Marchisio.
Juventus subito molto offensiva, Catania schiacciato nella propria area.
8′ punizione morbida di Pirlo, Chiellini di testa non ci arriva di un soffio.
10′ lancio lungo per Vucinic, che sbaglia un difficile controllo al volo.
14′ uscita di piede di Buffon che si rifugia in fallo laterale sull’incursione del Papu Gomez.
16′ conclusione di Vucinic, Andujar in tuffo chiude in angolo. Brividi…
18′ Gomez da sinistra prova la conclusione a giro, che non impensierisce Buffon.
Il Catania si difende con tutto l’organico, non concedendo spazi alla formazione di Conte. La Juve manovra, ma non riesce a sfondare.
23′ Almiron di testa allontana a centroarea la punizione da sinistra di Pirlo.
27′ sinistro di Lodi da fuori area, largo alla destra di Buffon.
29′ Bonucci prova il tiro, senza trovare la porta. La Juve prova le conclusioni dalla distanza ripetutamente, ma senza esisti positivi.
32′ destro di Marchisio appena largo. Pallone deviato, angolo per la Juve. Vucinic di testa mette alto.
36′ palo di Vucinic, che aveva rubato palla a Bellusci a centroarea. Occasionissima per la Juve.
38′ espulso Maran per proteste. Voleva una punizione per un presunto fallo su Gomez a metà campo.
39′ ammonito Gomez per simulazione.
42′ tiro-cross di Gomez in contropiede, senza fortuna.

Juventus-Catania 0-0 a fine primo tempo. Ospiti molto chiusi, non lasciano spazi. Vucinic colpisce un palo, Marchisio pericoloso.

Inizia il secondo tempo allo Juventus Stadium.
47′ cross dalla destra di Vucinic, Giovinco manca il destro al volo. La Juve preme sull’acceleratore.
51′ cross dalla destra è di Pogba, Giovinco è ancora in ritardo.
52′ violento destro di Pogba, Andujar stavolta respinge con difficoltà. Il francesino ha una facilità di calcio impressionante.
58′ altro destro di Pogba, stavolta d’esterno, palla a lato.
66′ sostituzione Juventus: fuori Giovinco, dentro Matri.
67 Pirlo perde ingenuamente palla in posizione pericolosa, Castro prova il destro ma non trova la porta difesa da Buffon.
69′ contropiede di Almiron, Gomez colpisce male al momento della conclusione.
73′ Vucinic guadagna una punizione da posizione invitante per Pirlo.
74′ Marchisio vicinissimo al vantaggio, sugli sviluppi di una punizione di Pirlo. Il suo destro in allungo finisce appena largo.
76′ doppia sostituzione nella Juventus: Quagliarella e Giaccherini al posto di Vucinic e Asamoah.
77′ assolo di Pogba che salta due uomini ma spreca la rifinitura per Quagliarella.
79′ Matri di testa sfiora il vantaggio sul cross di Lichtsteiner.
Doppia sostituzione nel Catania: entrano Cani e Salifu, fuori Gomez e Biagianti
84′ cross di Chiellini troppo su Andujar, attento in presa.
87′ ultima sostituzione per il Catania: entra Rolin, esce Spolli.
91′ Juventus in gol: Giaccherini
Juventus-Catania 1-0. Gol di Giaccherini, entrato da poco, che sfrutta sottoporta uno splendido spunto di Pogba sulla destra
92′ Quagliarella si divora il 2-0 solo davanti ad Andujar, bravissimo in uscita.

Juventus-Catania finisce 1-0. La capolista alla fine sfonda il muro difensivo del Catania, dopo parecchi sprechi.

Top Juventus Pogba, Giaccherini Flop Giovinco
Top Catania Almiron Flop Bellusci

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *