Antonio Foccillo

Champions League, Juventus-Celtic 2-0: bianconeri ai quarti dopo sette anni

Champions League, Juventus-Celtic 2-0: bianconeri ai quarti dopo sette anni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo il 3-0 dell'andata, gli uomini di Conte si impongono per 2-0 sul Celtic allo Juventus Stadium

TORINO, 6 MARZO – La Juventus, dopo sette anni, centra i quarti di finale di Champions League. Dopo il 3-0 dell’andata, gli uomini di Conte si impongono per 2-0 sul Celtic allo Juventus Stadium. Vantaggio dei bianconeri nel primo tempo con Matri, in rete anche all’andata. Raddoppio nella ripresa con Quagliarella .

LA PARTITA

PRIMO TEMPO – Come previsto alla vigilia e come visto anche all’andata, è il Celtic a fare la partita con la Juventus che nei primi minuti attende e prova a ripartire. Azioni senza sbocchi e occasioni poco nitide. Al 13′ ci prova Quagliarella con una conclusione delle sue da posizione impossibile ma non trova la rete. Al 20′ prima conclusione pericolosa del Celtic con Ledley che per pochi centimentri non trova l’incrocio dei pali. Al 23′ arriva il vantaggio della Juventus con Alessandro Matri, che si avventa su una respinta di Foster che non trattiene un tiro di Quagliarella. Grande azione di Barzagli in fase di ripartenza dell’azione bianconera anticipando Hooper. Al 27′ grande parata di Buffon su un tiro di Commons deviato a pochi metri dalla porta da Hooper. Incredibile riflesso del capitano bianconero. La Juventus alza il suo baricentro cercando di tenere il Celtic lontano dalla propra area di rigore. Al 42′ si rivedono però gli scozzesi con Kayal che ci prova di testa su cross di Izaguirre, Buffon però c’è. Al 44′ grande occasione per Vidal che in progressione da centrocampo si trova un’autostrada davanti, libera il sinistro, ma Foster para sicuro il rasoterra del cileno. Il primo tempo si chiude quindi con il vantaggio dei padroni di casa.

SECONDO TEMPO – Il secondo tempo si apre con l’ingresso in campo di Ambrose, protagonista in negativo per il Celtic, della partita di andata. E’ proprio il nigeriano a impensierire Buffon con un colpo di testa da calcio d’angolo al 57′ : palla troppo schiacciata a terra che si spegne fuori. Al 65′ arriva il raddoppio della Juventus con Quagliarella: gran lancio di Pirlo che pesca Vidal che stoppa di petto al limite dell’area piccola e serve Quagliarella che deve solo appoggiare in rete. Grande goal dei padroni di casa. La partita si chiude praticamente qui. Non ci sono grandi occazioni nè per la Juventus, nè per gli ospiti che ci provano solo all’83’ con Samaras dal limite dell’area. La Juventus cosi avanza in Champions, in attesa di sapere chi saranno i suoi avversari nei sorteggi di settimana prossima.

IL TABELLINO

JUVENTUS 2 (23′ Matri, 66′ Quagliarella ) – CELTIC 0

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Marrone, Bonucci; Padoin, Vidal ( 66′ Isla), Pirlo ( 68′ Giaccherini), Pogba, Peluso (58′ Asamoah) ; Matri, Quagliarella. All: Conte

CELTIC (4-4-2): Forster; Matthews (52′ Forrest), Wanyama (46′ Ambrose), Wilson, Izaguirre; Kayal, Ledley, Mulgrew, Commons ( 72′ Nouioui); Samaras, Hooper. All.: Lennon

AMMONITI: 17′ Peluso (J), 64′ Izaguirre

ARBITRO: Aydinus

a cura di Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *