Redazione

Bundesliga, tutti i risultati della ventiquattresima giornata

Bundesliga, tutti i risultati della ventiquattresima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

bundesliga_logo1Berlino, 3 marzo – Nel posticipo domenicale il Bayern Monaco non stecca in casa dell’Hoffenheim e prosegue la sua marcia solitaria in testa alla classifica. Questa volta agli uomini di Heynckes è sufficiente una sola rete firmata da Gomez nel primo tempo (33′), anche se la traversa nega per ben due volte la gioia del gol a Schweinsteiger.

Alle spalle dei bavaresi, continua il testa a testa tra Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen. La squadra di Klopp vince e convince contro l’Hannover: protagonista il solito Lewandowski, autore di una doppietta che lo proietta a quota 16 nella classifica dei marcatori. I gialloneri riscattano in questo modo la recente eliminazione dalla coppa di Germania e si presentano nel migliore dei modi alla sfida di Champions contro lo Shaktar Donetsk. Al Bayer Leverkusen, invece, sono sufficienti gli ultimi dieci minuti di gioco per ribaltare il risultato in casa contro lo Stoccarda. Gli ospiti passano in vantaggio già al 12′ grazie al calcio di rigore realizzato da Ibisevic, ma vengono raggiunti sempre dagli undici metri da Kiessling (82′). Un colpo di testa di Bender a quattro minuti dal termine (86′) completa la rimonta dei padroni di casa, che con questi tre punti consolidano la terza posizione.

Si allontana infatti l’Eintracht Francoforte, sconfitto in casa dal Borussia M’gladbach (De Jong, 22′) e ora distante ben sette lunghezze dalla squadra di Leverkusen. Per la squadra di Fevre, invece, si riapre nuovamente lo scenario europeo, con il sesto posto in classifica distante appena due punti. Approfitta del passo falso dell’Eintracht lo Schalke 04, che si impone con un sonoro 4-1 sul campo del Wolfsburg grazie alla doppietta del giovane Draxler (33′ e 63′) e alle reti di Farfan (79′) e Huntelaar (86′). Di Olic al 50′ il momentaneo pareggio per i padroni di casa. In virtù di questo risultato, la squadra di Keller raggiunge a quota 36 punti in classifica il Friburgo, che a Norimberga non va oltre il pareggio. È una rete di Schimdt a pochi minuti dal termine (83′) ad impedire la sconfitta dei Friburger, passati in svantaggio con il calcio di rigore di Simons (33′). Delusione anche ad Amburgo, dove il fanalino di coda Greuther Furth rallenta la corsa dei padroni di casa verso l’Europa. Accade tutto nel primo tempo, con il botta e risposta tra Djurdjic (14′) e Beister (21′) che fissa il risultato sull’1-1. Il colpo di giornata viene firmato dall’Augburg, capace di espugnare il campo del Werder Brema grazie alla rete da tre punti di Werner (29′), che porta i suoi a +5 sul penultimo posto occupato dall’Hoffenheim. Chiude il programma di questa ventiquattresima giornata il pareggio (1-1) tra Fortuna Dusseldorf e Mainz.

A cura di Marco Venza

Share Button