Antonio Fioretto

Serie A, 27/ma giornata: Bologna show, Larrondo lancia la Viola. Risultati e marcatori

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo il pareggio nel match scudetto e la vittoria roboante del Milan di Allegri, sempre più vicino all’ ingresso in Champions, la 27/ma giornata di Serie A si appresta a regalarci un pomeriggio fatto di scontri decisivi e scintillanti. A partire da Catania-Inter, gara che vale molto per ciò che riguarda la zona europea. Al Massimino gli uomini di Maran puntano ai 3 punti per proseguire nel sogno chiamato Europa. Altro match da seguire, sempre inerente alla zona Champions, è Fiorentina-Chievo, con gli undici di Montella pronti a sferrare un bel balzo da 3 punti. Siena-Atalanta e Bologna-Cagliari sono incontri senz’altro decisivi nella lotta per restare in Serie A. Anche il Pescara di Bergodi, impegnato all’ Adriatico contro l’Udinese, cerca punti d’oro per la salvezza. Infine, Sampdoria-Parma sarà altra sfida da seguire con attenzione. Entrambe le compagini si trovano a 32 punti. Delio Rossi cerca la quinta vittoria interna consecutiva, mentre Donadoni proverà ad invertire il trend negativo che ha visto i ducali ottenere 4 sconfitte e 3 pareggi nelle ultime 7 gare.

RISULTATI E MARCATORI

Napoli-Juventus 1-1 : ( Chiellini (J), Inler (N) ) – Giocata venerdi

Milan-Lazio 3-0 : ( Pazzini (M), Boateng (M), Pazzini (M) ) – Giocata sabato

Torino-Cagliari 0-0 – Giocata alle 12.30

Bologna-Cagliari 3-0

5′ GOL DEL BOLOGNA: Felsinei subito in vantaggio con Taider. Assist di Gilardino per il centrocampista di Pioli che di destro batte Agazzi.

18′ RADDOPPIO DEL BOLOGNA: Alessandro Diamanti realizza il 2-0 con un sinistro a giro pazzesco il quale si insacca sul palo lungo. Gran gol

91′ GOL DEL BOLOGNA: Pasquato mette in rete il gol che ammazza definitivamente i sardi.

 

Catania-Inter 2-3

6′ GOL DEL CATANIA! Bergessio mette in rete dopo aver furbescamente rubato il pallone a Juan Jesus. Imbarazzante l’errore del difensore nerazzurro.

19′ RADDOPPIO DEL CATANIA! Marchese mette dentro con un gran colpo testa su lancio di Biagianti. Inter in balia degli etnei.

47′ Contropiede fenomenale del Catania che con tre passaggia arriva da Handanovic, ma Bergessio si fa ipnotizzare dal portierone nerazzurro

51′ GOL DELL’INTER: Gol di Alvarez in tuffo di testa su assist perfetto di Palacio dalla destra. Accorcia le distanze la squadra di Stramaccioni

70′ GOL DELL’ INTER! Incredibile ma vero. Colpo di testa di Palacio che realizza il 2-2 insperato dei nerazzurri

82′ Occasionissima per la remuntada nerazzurra. Schelotto servito da Alvarez a tu per tu col portiere ci prova per due volte, ma su entrambe para Andujar

89′ Destro di Cambiasso fuori di un millimetro arrivato dopo una bella azione condotta da Schelotto e Palacio.

92′ GOL DELL’ INTER! Clamoroso al Cibali! Palacio mette dentro il gol del 3-2 dopo l’ uno due con Cambiasso

 

Fiorentina-Chievo 2-1

4′ GOL DELLA FIORENTINA: E’ Manuel Pasqual a mettere dentro l’1-0. Conclusione bellissima direttamente da calcio di punizione che aggira la barriera e si insacca.

12′ Grande occasione per il Chievo. Cross dalla destra di Frey che trova a centro area Thereau. Il francese tutto solo mette fuori di testa.

24′ Occasione per la viola con Borja Valero che su assist di Ljajc sbaglia a porta vuota

30′ Ancora Fiorentina vicina al gol. Schema d’angolo che porta al cross Pizarro. Sul secondo palo stacca Tomovic, ma Puggioni risponde con reattività.

37′ GOL DEL CHIEVO: pareggio dei clivensi con Cofie che di destro batte Viviano su cross basso di Guana. Pareggio immeritato, ma la viola spreca troppo.

69′ Incredibile errore di Larrondo a porta vuota. L’attaccante di Montella si divora il gol a un metro dalla porta, dopo un colpo di testa di Toni terminato sul palo

77′ GOL DELLA FIORENTINA: gol meritatissimo dalla viola che ci stava provando in ogni modo. Punizione di Pasqual per Toni che schiaccia di testa, deviazione di Larrondo e palla in rete. Da rivedere la posizione di Toni, in dubbio fuorigioco

 

Pescara-Udinese 0-1

8′ GOL DELL’ UDINESE: Grandissima discesa sulla destra di Muriel che poi mette al centro. Di Natale è pronto e ribadisce in rete. 1-0 Udinese

27′ Palo dell’ Udinese con Muriel che dal limite piazza il pallone ma appunto centra il legno alla sinistra di Perin

 

Sampdoria-Parma 1-0

24′ Grande occasione per il Parma con Biabiany che approfitta di uno svarione dei centrali blucerchiati e tenta il pallonetto ai danni di Romero. Palla però alta sopra la traversa

58′ GOL DELLA SAMPDORIA : Dopo un paio di occasioni potenziali arriva il gol di Mauro Icardi. Il baby prodigio anticipa Mirante uscito a vuoto. Colpo di testa in rete ed 1-0 per i liguri

69′ Cross basso di Sansone che sbatte su Palombo e va sul palo. Occasione per il Parma

76′ Occasionissima per la Samp. E’ ancora Icardi su assist di Estigarribia a colpire verso la rete. Il riflesso di piede di Mirante è da applausi

 

Siena-Atalanta 0-2

2′ GOL DELL’ATALANTA: Pronti via e Giacomo Bonaventura fa 1-0! Un bolide dai 28-30 metri, imprendibile per Pegolo

48′ Destro da fuori di Denis deviato va a stamparsi sulla traversa, a Pegolo battuto.

67′ GOL DELL’ATALANTA: ancora Bonaventura mette in rete con l’interno destro su assist di Raimondi

 

Roma-Genoa 0-0 (ore 20.45)

Antonio Fioretto

Share Button