Redazione

Serie B, 28° Turno: il Sassuolo allunga in classifica. +10 sulla seconda

Serie B, 28° Turno: il Sassuolo allunga in classifica. +10 sulla seconda
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Livorno perde e l’Hellas Verona torna alla vittoria

SASSUOLO-AVELLINO  SASSUOLO-AVELLINO  SASSUOLO-AVELLINOROMA, 28 FEBBRAIO –  Turno infrasettimanale per il campionato cadetto che, tra martedì e mercoledì, ha completato il suo 28° turno di campionato. Un turno che permette alla capolista Sassuolo di allungare il passo sulla seconda in classifica, cosi come ha permesso all’Hellas Verona di accorciare sempre sul Livorno. In coda vincono Crotone e Vicenza segno che, per quest’ultima, il mercato di gennaio è stato molto proficuo. Analizziamo le partite.

Come detto, il Sassuolo porta a 10 punti il distacco dal Livorno, vincendo 2-4 a “Del Duca” di Ascoli: neroverdi in svantaggio per effetto della rete di Fossati, gioiellino del Milan. Poi si svegliano gli uomini di Di Francesco: Masucci, Pavoletti (che festeggia il rientro dopo la squalifica per doping, ndr), Berardi e Troiano siglano la vittoria della capolista. A sei dal termine l’Ascoli va di nuovo a segno con la rete di Montalto. Cade invece il Livorno, in casa con il Crotone: labronici in vantaggio con Paulinho, ma i calabresi non si danno per vinti e prima pareggiano con Gabionetta su rigore, poi segnano il punto della vittoria con Ciano. Torna alla vittoria l’Hellas Verona di Mandorlini: in quel di Bari: gli scaligeri battono i galletti 0-2 con una doppietta di Martinho. Per il Bari espulsi Rossi al 75’ e Bellomo nei minuti di recupero.

Il Varese cerca di stabilizzarsi sempre più nelle zone alte della classifica, e vince anche contro il Cesena per 3-2: lombardi in vantaggio con Zecchin, momentaneo pareggio di Granoche che dura solo due minuti perché il Varese torna nuovamente in vantaggio con Ebagua. Nella ripresa il Cesena pareggia con D’Alessandro ma, ad un minuto dal termine, Troest regala i tre punti al Varese. Nei minuti di recupero espulso Ebagua per il Varese. Netto 0-3 dell’Empoli sul Brescia al “Rigamonti”: Saponara ed una doppietta di Tavano siglano la vittoria per i toscani. Vince, di misura, anche il Padova sulla Juve Stabia, tra le mura amiche: gol vittoria segnato da Babacar.

Pareggio scoppiettante tra Modena e Virtus Lanciano: i canarini si portano sul doppio vantaggio con Zoboli e Ardemagni su rigore, frentani che recuperano lo svantaggio grazie alla reti di Falcinelli e Turchi al 90’. Due espulsioni nel corso della gara: al 72’ espulso Gozzi per il Modena, dieci minuti più tardi Rosalia ristabilisce la parità numerica per il Lanciano. Altro pareggio è quello tra Ternana e Novara al “Liberati”: piemontesi in vantaggio con Fernandes, pareggio umbro su rigore con Maniero.

Non giova più di tanto il terzo allenatore sulla panchina dello Spezia: gli uomini di Gigi Cagni, che ha sostituito Atzori, non vanno oltre il pareggio con la Reggina in trasferta: aquilotti in vantaggio con Okaka, pareggio calabrese con Colucci. Vince ancora il Vicenza, che ha alla meglio su un Grosseto sempre più ultimo: i toscani, guidati da Checco Moriero, sbagliano un rigore con Piovaccari ma passano in vantaggio con Delvecchio. Il Vicenza recupera e supera grazie alla doppietta, di cui uno su rigore, del bulgaro Bojinov. Pareggio a reti inviolate tra Pro Vercelli e Cittadella al “Silvio Piola”.

La classifica, dopo 28 giornate, dice: Sassuolo 64; Livorno 54; Hellas Verona 53; Varese 46; Empoli 43; Padova 39; Juve Stabia 38; Modena 37; Novara 35; Brescia, Ternana, Virtus Lanciano 34; Ascoli, Spezia, Cittadella, Crotone 33; Cesena 31; Reggina 30; Vicenza 28; Bari 26; Pro Vrecelli 21; Grosseto 16.

La classifica cannonieri: Sansovini (Spezia) 18; Ardemagni (Modena) 16; Cacia (Hellas Verona) 15; Zaza (Ascoli) 14; Siligardi (Livorno), Tavano (Empoli) 13;Gonzalez (Novara), Ebagua (Varese) Paulinho (Livorno)  12; Succi (Cesena) 11; Caputo (Bari) 10; Boakye, Terranova (Sassuolo), Comi (Reggina), Gabionetta (Crotone), Saponara (Empoli) 9.

Massimiliano di Cesare

Share Button