Andrea Croce

Liga, prove di rimonta per il Barcellona. Siviglia battuto 2-1

Liga, prove di rimonta per il Barcellona. Siviglia battuto 2-1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Messi-VillaBARCELLONA, 23 FEBBRAIO – Il Barcellona torna in campo dopo la deludente prestazione di Champions e Roura, in vista del ritorno di Coppa del Rey contro il Real Madrid, opta per un ampio tournover. Il tecnico catalano sa che una sconfitta contro le merengues sarebbe un colpo troppo duro dopo il 2-0 di San Siro. Soprattutto per le critiche che hanno accompagnato il Barça durante il viaggio di ritorno da Milano. Spazio quindi per Mascherano, Montoya, Song, Thiago, Sanchez e il recuperato Villa. Anche il Siviglia sarà impegnato in Coppa del Rey ed Emery fa partire dalla panchina Negredo e Reyes.

LA PARTITA – I primi 20 minuti sono a dir poco soporiferi. La sensazione è che i 22 in campo vogliano essere in qualunque posto al di fuori del Camp Nou. Ritmo blando e molti errori di misura. In due minuti però si recupera il tempo perso. Prima Dani Alves dal limite fa partire un missile che viene deviato dalla schiena di un avversario e rischia di ingannare Beto. Sugli sviluppi del corner l’occasione è per Messi che impegna severamente il portiere del Siviglia. Ora il Barça preme. Al 28′ Messi prova su calcio piazzato, ma la conclusione trova il giro sulla barriera ma finisce alta. Il Siviglia offre un altro tentativo a Messi, ma il risultato non cambia con palla ancora alta, e Dani Alves che si allontana sconsolato. Il goal arriva al 42′ ma è del Siiviglia: L’ex di turno Botia sfrutta benissimo un cross dalla destra e di testa batte Valdes.

La ripresa non potrebbe iniziare meglio per i padroni di casa. Al 52′ il Barça acciuffa il pareggio con un goal tanto atteso, quello di David Villa. Il Guaje torna a festeggiare una rete al Camp Nou, con un colpo di testa preciso. La rimonta si completa al 59′ grazie al solito Lionel Messi, che sfrutta al meglio un assist di Tello e colpisce per la 15ma giornata consecutiva. L’argentino si carica dopo il goal e va vicino alla doppietta in almeno due occasioni. Negredo al 74′ ha sui piedi la palla del pareggio, ma l’attaccante andaluso alza troppo la mira sull’uscita di Valdes. Negli ultimi minuti qualche brivido per Valdes, ma le occasioni migliori sono per Messi e Tello che sbagliano il match point.

ARRIVA LA COPPA – Il Barcellona sale a quota 68 grazie ad un secondo tempo concreto. La squadra di Roura non sta attraversando il suo momento migliore, ma grazie alle individualità riesce a ribaltare il risultato. Anche il Real Madrid è stato chiamato alla rimonta contro il Deportivo dopo essere andato al riposo in svantaggio. Mourinho ha dovuto ricorrere a Ronaldo ed Özil, inizialmente in panchina proprio in vista del match contro il Barcellona, per avere la meglio sull’ultima della classe. Martedì al Camp Nou si riparte dall’1-1 dell’andata, e sicuramente nessuna delle due vorrà provare una remontada.

Tabellino

BARCELLONA 2 (52′ Villa, 59′ Messi)
SIVIGLIA 1 (42′ Botia)

Le Formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Valdes, Alves, Piquè, Mascherano, Montoya, Song, Thiago, Iniesta (dal 68′ Xavi), Alexis (dal 46′ Tello), Messi, Villa (dal 78′ Busquets) All.: Roura

SIVIGLIA (4-2-3-1): Beto, Coke, Fazio, Botia, Navarro, Medel (dal 54′ Kondogbia), Maduro (dall’81’ Moreno), Navas, Rakitic, Del Moral, Babà (dal 61′ Negredo) All.: Emery

Ammoniti: Navarro, Botia (S)
Espulsi:
Arbitro: Velasco Carballo

a cura di Andrea Croce

Share Button