Ruggiero Daluiso

Milan-Barcellona: Allegri recupera El Shaarawy, ma perde Nocerino e Flamini

Milan-Barcellona: Allegri recupera El Shaarawy, ma perde Nocerino e Flamini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Le ultime da Milanello in vista della sfida di stasera contro i marziani del Barça

Mathieu Flamini

Mathieu Flamini

MILANO, 20 FEBBRAIO – Questa sera Allegri riaffronterà nuovamente il Barcellona (questa volta negli ottavi di finale) e avrà sicuramente un bel da fare per sciogliere gli ultimi nodi al pettine rimasti tra lui e lo spogliatoio in vista del big match. Mancherà sicuramente Balotelli all’attacco milanista che non potrà essere usato in Champions per aver partecipato in un’altra competizione UEFA in questa stessa stagione e saranno indisponibili Flamini, Nocerino e Robinho, out per infortunio. Boateng in mediana, con il Faraone recuperato.

LA FORMAZIONE, OUT FLAMINI E NOCERINO – In porta confermato Abbiati che sostituirà senza problemi Amelia; avanti all’estremo difensore dovremo vedere tre quarti della difesa che ha affrontato il Parma sabato sera: Zapata, Mexes e Constant; ritorna in panchina De Sciglio (che probabilmente verrà tenuto a riposo per il derby) e si rivedrà Abate sulla fascia destra. Sulla linea mediana ci saranno sicuramente Boateng, che non ha convinto contro i ducali, Ambrosini e Montolivo che cerca di confermarsi leader del centrocampo: assenti Flamini e Nocerino per infortunio. Possibile l’inserimento di un quarto a centrocampo (rimangono Muntari e Traorè) se Allegri opterà per un 4-4-2 anzichè per il 4-3-3, ma questa opzione per questa sera resterà alquanto remota. In attacco sicuro di un posto da titolare sembra essere Pazzini, affiancato da Niang che scalpita per l’occasione offertagli. Per il terzo posto da titolare in attacco dovrebbe esserci il Faraone che ha ancora qualche problema al ginocchio destro, ma quasi certamente sarà lui il titolare a sinistra. La soluzione più congeniale ad Allegri sarebbe potuta  essere quella di portare Boateng in posizione di ala destra, ma con gli infortuni di Nocerino e Flamini il ghanese verrà schierato sicuramente nei tre di centrocampo. Out anche Robinho.

I 19 convocati del Milan: Abbiati, Amelia, Gabriel, Abate, De Sciglio, Mexes, Yepes, Zapata, Ambrosini, Boateng, Constant, Cristante (N.36), Montolivo, Muntari, Traorè, Bojan, El Shaarawy, Niang, Pazzini.

La probabile formazione del Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Boateng, Montolivo, Ambrosini; El Shaarawy, Pazzini, Niang.

a cura di Fabio Pengo e Ruggiero Daluiso

Share Button