Matteo De Angelis

Ligue 1, 25a giornata: crolla il Psg, poker Lione ai danni del Bordeaux

Ligue 1, 25a giornata: crolla il Psg, poker Lione ai danni del Bordeaux
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

la festa dei giocatori del lione al gol di gonalonsPARIGI, 17 FEBBRAIO – Succede quello che non ti aspetti nella 25a giornata di Ligue1. Il turno che, sulla carta, avrebbe dovuto favorire la fuga del Psg vede invece gli uomini di Ancelotti arrendersi per 3-2 ad un Sochaux alla ricerca di punti salvezza. Vince e convince il Lione, che asfalta 4-0 il Bordeaux in trasferta e si riporta a -3 dalla vetta. Bene anche Marsiglia e Nizza, mentre in fondo alla classifica si fa sempre più interessante la lotta per non retrocedere.

CROLLO PSG, LIONE FORZA QUATTRO – Si ferma a quattro la striscia di successi consecutivi della capolista Psg: i parigini si arrendono 3-2 al Sochaux e vedono ridursi a tre i punti di distacco dal Lione secondo in classifica. Alex di testa alla mezz’ora illude gli uomini di Ancelotti, raggiunti appena cinque minuti più tardi dalla rete di Roudet. Nella ripresa Sio porta in vantaggio i padroni di casa, ma una sfortunata autorete di Sakho al 76′ ristabilisce nuovamente la parità. Il Psg però non è in giornata e il Sochaux ne approfitta: Bakambu all’83’ regala i tre punti alla sua squadra e costringe la capolista alla quarta sconfitta in questo torneo. Torna al successo il Lione dopo gli ultimi due ko in campionato, e lo fa nel migliore dei modi. L’OL surclassa 0-4 il Bordeaux e si porta a -3 dalla capolista Psg. Gara in bilico solo per un tempo, con gli ospiti che passano in vantaggio al 15′ con Grenier; nella ripresa dieci minuti di blackout sono fatali ai padroni di casa: Fofana raddoppia al 65′, ancora Grenier fa 0-3 su rigore al 73′ e due minuti più tardi Lacazette cala il poker. Dopo aver conquistato solo due punti nelle ultime tre partite, torna al la vittoria il Marsiglia che supera 1-0 in extremis il Valenciennes: la rete che vale i tre punti la realizza Rod Fanni, difensore classe ’81, a meno di sessanta secondi dal termine del match.

NIZZA QUARTO, SUSSULTO MONTPELLIER – Al quarto posto in classifica sale il Nizza, che batte 1-0 il Bastia in trasferta e porta a tre la striscia di risultati utili consecutivi in campionato. E’ Maupay al 61’ a regalare la vittoria ai rossoneri, mentre per il Bastia arriva il quarto ko nelle ultime cinque gare. Mezzo passo falso del St.Etienne: i Les Verts non vanno oltre l’1-1 in casa del Reims e interrompono a quattro la striscia di vittorie consecutive in campionato. Gara subito in discesa per i biancoverdi grazie al dodicesimo gol stagionale di Aubameyang, il Reims trova il pari nella ripresa con Courtet. Secondo successo consecutivo per il Lille: i biancorossi battono 2-0 il Rennes e continuano la propria rincorsa per un posto in Europa League. L’autorete di Mavinga al 24’ spiana la strada ai padroni di casa, Payet al 61’ chiude i giochi. Vince di misura il Lorient, che supera 2-1 l’Evian e torna alla vittoria dopo tre turni: Aliadiere su rigore sblocca il match nel primo tempo, Monnet-Paquet raddoppia al 78’. Gli ospiti provano a riaprire la contesa all’83’ con Betao, ma il Lorient è bravo a gestire il risultato fino al triplice fischio. Più difficile del previsto per il Montpellier il match contro il fanalino di coda Nancy: i campioni in carica la spuntano per 1-0 grazie alla rete al 35’ dell’attaccante argentino Herrera. Non va oltre il pari il Tolosa, fermato 2-2 tra le mura amiche da un Troyes che spreca una ghiotta occasione per risalire dalla penultima posizione. Succede tutto negli ultimi dodici minuti: ospiti in vantaggio con Yattara al 78’, raddoppio del Troyes cinque minuti più tardi con Nivet. Il Tolosa però è duro a morire e in due minuti (87’ e 89’) trova un inaspettato pareggio grazie alle reti di Ben Basat e Didot. Chiudiamo con la sfida salvezza tra Brest e Ajaccio, terminata con un pareggio per 1-1 che non soddisfa pienamente nessuna delle due squadre: Raspentino illude i padroni di casa al 12’, Oliech firma il pari a venti minuti dal termine.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo della 25a giornata di Ligue 1

15/02 – Lille-Rennes 2-0
16/02 – Marsiglia-Valenciennes 1-0
16/02 – Lorient-Evian 2-1
16/02 – Tolosa-Troyes 2-2
16/02 – Montpellier-Nancy 1-0
16/02 – Brest-Ajaccio 1-1
16/02 – Bastia-Nizza 0-1
17/02 – Bordeaux-Lione 0-4
17/02 – Reims-St.Etienne 1-1
17/02 – Sochaux-Psg 3-2

Psg 51 punti; Lione 48 punti; Marsiglia 46 punti; Nizza 42 punti; St.Etienne 41 punti; Rennes 40 punti; Lorient 39 punti; Montpellier e Bordeaux 38 punti; Lille 37 punti; Valenciennes 33 punti; Tolosa 32 punti; Ajaccio 29 punti; Bastia e Sochaux 26 punti; Brest 25 punti; Reims 24 punti; Evian 23 punti; Troyes 19 punti; Nancy 18 punti.

A cura di Matteo De Angelis

Share Button