Giovanni Nole

Fiorentina-Inter 4-1: Ljajic e Jovetic da favola, Stramaccioni in bilico

Fiorentina-Inter 4-1: Ljajic e Jovetic da favola, Stramaccioni in bilico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

FC Internazionale Milano v ACF Fiorentina - Serie AFIRENZE, 17 FEBBRAIO – Il treno Champions League, oltre ad emozionare milioni di fan in Europa, fa capolino in Italia, e questa sera si ferma a Firenze: nel posticipo della 25esima giornata di Serie A, all’Artemio Franchi si affrontano i padroni di casa della Fiorentina e l’Inter di Andrea Stramaccioni. Uno scontro diretto fondamentale sotto il cielo toscano, vista la situazione di classifica che, con una vittoria, premierebbe profumatamente una delle due squadre: i nerazzurri sbancando Firenze tornerebbero temporaneamente al terzo posto, in attesa di sapere quale sarà il destino della Lazio contro l’altra squadra toscana, il Siena, domani sera; gli stessi padroni di casa, invece, affermandosi tra le mura amiche, si rilancerebbero nella zona calda e intercontinentale, persa di vista dopo un avvio di 2013 difficoltoso, sorpassando proprio gli uomini di Stramaccioni. I quali, carichi e fiduciosi dopo la buona prestazione di giovedì in Europa League contro il Cluj, sono pronti a dar battaglia ad una delle squadre rivelazione di questo campionato, anche senza il Principe Milito, out per il resto della stagione. Il dato relativo agli scontri diretti del passato tra le due formazioni, in ogni caso, sorride a 64 denti al team nerazzurro: in 27 sfide, solo 5 volte i viola ne sono usciti vincitori, l’ultima volta delle quali addirittura 6 anni fa; per il resto, 17 vittorie dell’Inter da registrare (l’ultima delle quali nel match spettacolare dell’andata, finito 2-1 per in nerazzurri).

Passiamo ora alle formazioni ufficiali: sotto gli occhi di Diego Della Valle, che torna al Franchi dopo 3 anni di assenza, la Fiorentina, col cambio di modulo ordinato da Mister Montella (passato al 4-3-3), fa a meno di Facundo Roncaglia, lasciato in panchina: Savic e Gonzalo faran coppia difensiva davanti a Viviano, con Pasqual e Tomovic a ricoprire il ruolo di terzini; Borja, Aquilani e Pizarro compongono il trio di centrocampo (con il nuovo acquisto, Moussa Sissoko, che si accomoda in panca), mentre in attacco Cuadrado e Ljajic supporteranno sulle fasce l’unica punta Jovetic. Nessuna novità invece per quel che riguarda le formazioni preannunciate dell’Inter: 4-3-1-2 con Zanetti, Jesus, Ranocchia e Nagatomo a formare i 4 di difesa davanti ad Handanovic; Kuzmanovic (ex di turno) preferito a Gargano nel trio di centrocampo, affianco a Cambiasso e Kovacic, che siederà sulla sediolina speciale da regista; Guarin nella solita posizione anarchica supporterà l’attacco formato dal duo Cassano-Palacio.

FILM DEL PRIMO TEMPO – Aggiornate con il tasto F5!

1′ Partiti al Franchi!

3′ PERICOLO FIORENTINA! Jovetic conclude in porta, bravissimo ad opporsi Handanovic!

5′ Bell’avvio di partita, Fiorentina subito in pressing dalle parti dell’area nerazzurra.

9′ Cross pericoloso di Cuadrado, ma nessun giocatore viola riesce ad arrivarci; pallone sul fondo.

13′ GOLGOLGOL FIORENTINA!! Bellissima azione manovrata dei toscani: cross teso di Pasqual, Jovetic la sporca di testa e favorisce l’inserimento di Ljajic che di fronte ad Handanovic non sbaglia! 1-0

16′ L’Inter prova a reagire!

17′ FIORENTINA VICINA AL RADDOPPIO! Conclusione di Jovetic dal limite dell’area, ottimo l’intervento del portiere sloveno!

20′ Sembra esserci solo la Fiorentina in campo: altra conclusione di Ljajic, fuori dallo specchio della porta.

23′ Interessante punizione per i viola, vicino alla bandierina del corner; batte teso Pasqual, pallone però ribattuto fuori dall’area dalla difesa nerazzurra.

25′ Cambi tattici da entrambe le parti: Montella alterna la linea di difesa a 5 a quella a 4 con Cuadrado spostato a destra, mentre nell’Inter Cambiasso da centrale regista di difesa torna a fare la mezz’ala, con Kovavic in regia.

27′ Primo ammonito del match: Pasqual si fa rubare palla da Guarin e poi trattiene il colombiano per evitare la ripartenza nerazzurra, giallo giusto.

28′ OCCASIONE INTER! Kuzmanovic carica il destro dalla distanza, specialità della casa: palla che sfiora l’incrocio dei pali alla sinistra di Viviano!

29′ Ljajic in formissima: salta Kuzmanovic e va alla conclusione, facile per Handanovic.

30′ Cassano va al cross dopo un’ottima azione di Kovacic, ma la traiettoria termina a lato, colo solo Palacio all’interno dell’area di rigore viola.

32′ Palla bellissima in profondità di Cassano per Palacio; Gonzalo però mura il connazionale.

33′ GOLGOLGOL FIORENTINA! RADDOPPIO DEI VIOLA! Strepitoso gol di Stefan Jovetic, che con un destro al giro dal limite dell’area la insacca all’incrocio! 2-0 meritatissimo per i viola!

36′ La Fiorentina ora domina: possesso palla al limite dell’area nerazzurra che porta alla conclusione Borja Valero; il suo sinistro però è smorzato e termina fuori.

37′ CALCIO SPETTACOLO DEI VIOLA! Borja nuovamente e Aquilani dopo una bellissima triangolazione bellissima in collaborazione col solito Jovetic vanno alla conclusione nel giro di 60 secondi; Handanovic, salvatore di questa Inter, fa un miracolo su entrambe!

42′ ANCORA BORJA! Ispiratissimo il centrocampista spagnolo, che prova nuovamente il sinistro dalla distanza; ancora super Handanovic interviene coi pugni.

43′ Percussione all’interno dell’area viola di Cassano; mura ancora però un’ottima difesa fiorentina.

44′ Su filtrante di Cuadrado, si inserisce Borja che crossa sul fondo dalla destra; Ranocchia anticipa in tempo Jovetic all’interno dell’area.

45′ Non c’è recupero: finisce 2-0 il primo tempo tra Fiorentina e Inter. Padroni di casa assoluti dominatori, gioco straordinario espresso dagli uomini di Montella che, in virtù delle reti di Ljajic e Jovetic, potranno gestire nel secondo tempo un meritatissimo vantaggio. Inter praticamente inesistente; Stramaccioni dovrà per forza di cose attuare dei cambiamenti.

FILM DEL SECONDO TEMPO

46′ Un cambio nella ripresa: Kovacic rimane negli spogliatoi, al suo posto l’Inter sceglie Ricky Alvarez. Ricomincia la partita!

50′ PERICOLO VIOLA! Cuadrado parte dalla destra, rientra e calcia col sinistro; il tiro, deviato, sfiora il palo alla destra di Handanovic. Nel frattempo, ammonito Ranocchia, il quale ha steso Jovetic dopo che il montenegrino gli ha rifilato un tunnel, sorpassandolo.

55′ GOLGOLGOL FIORENTINA! DILAGANO I VIOLA CON JOVETIC! Nagatomo allontana dentro l’area, Kuzmanovic controlla malissimo e favorisce l’inserimento di Jovetic su assist strepitoso di tacco di Aquilani; Jovetic, solissimo, segna un rigore in movimento: 3-0 e partita virtualmente chiusa con la doppietta del monte negrino.

58′ Secondo cambio per un’Inter frastornata: fuori un pessimo Guarin (mai al passo su Pizarro), dentro Alvaro Pereira, con conseguente cambio di modulo: 4-4-2 con l’uruguagio e Alvarez esterni.

60′ Ammonito Juan Jesus per una gomitata a gioco fermo su Jovetic: il brasiliano ha rischiato addirittura il rosso.

62′ Inter pericolosa in due occasioni: prima con una giocata di Alvarez (il cui cross però finisce tra le braccia di Viviano), poi ci prova Nagatomo su filtrante delizioso di Cassano, col giapponese che però spara alto col sinistro.

65′ GOLGOLGOL FIORENTINA! Incredibile, l’Inter ha proprio mollato: destro a giro dal limite di un super Ljajic, lasciato però solissimo dalla difesa nerazzurra: 4-0, un’umiliazione più che meritata per i nerazzurri.

69′ Primo cambio per i viola: esce un buonissimo Pizarro acclamato dal pubblico di casa, esordio con la Fiorentina per l’ex PSG Momo Sissoko!

71′ Altri due ammoniti: Pereira per un’entatraccia su Cuadrado e Savic per un intervento a gamba tesa su Palacio.

73′ Altro cambio per gli uomini di Montella; fuori Jovetic, a cui viene tributata la giusta standing ovation, e dentro El Hamdaoui. Ultima sostituzione invece per l’Inter: fuori Palacio, dentro Schelotto.

77′ Pericoloso cross tagliato dalla destra di Cambiasso: Ranocchia all’interno dell’area però non ci arriva.  Inter ormai distrutta.

80′ La Fiorentina palleggia ormai con tranquillità, gestendo il possesso palla: gara più che chiusa.

82′ Gran giocata di Schelotto che si libera di due avversari e va al cross; Ranocchia però anticipa il suo stesso compagno di squadra, Cassano (meglio posizionato), mandando palla fuori. Nel frattempo, ultimo cambio per i viola, con Llama che prende il posto di Cuadrado.

85′ Pereira va al cross dalla sinistra dopo una buona manovra dei nerazzurri, rimpallato però dalla difesa viola.

86′ VIOLA VICINO AL QUINTO! El Hamdaoui lanciato in profondità solo di fronte ad Handanovic, il quale però compie l’ennesimo miracolo a salvare il risultato, già di per sè  largo ma che potrebbe esser stato ancor più umiliante.

87′ GOLGOLGOL INTER! Rete strepitosa di Antonio Cassano, che quasi dai 40 metri sorprende il portiere Viviano con una botta da fuori; 4-1 e gol della consolazione per l’Inter.

89′ Punizione pericolosa dalla sinistra di Ljajic che sfiora l’incrocio dei pali!

90’+2 La partita si conclude dopo due minuti di recupero: una bruttissima e inconsistente Inter vengono giustamente battuti e regolati da una Fiorentina superiore su tutti i livelli e assoluta dominatrice del campo. L’Inter perde l’ennesima occasione per piazzarsi terza in classifica, mentre la Fiorentina, con le doppiette di Ljajic e Jovetic, scavalca proprio l’Inter in classifica.

Share Button