Redazione

Colpo del Novara: 1-0 al Verona, decide Pesce

Colpo del Novara: 1-0 al Verona, decide Pesce
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Simone Pesce, NovaraNOVARA, 17 FEBBRAIO –   Il posticipo domenicale tra Novara e Verona completa  il quadro della 26^giornata della serie cadetta.  La squadra di Aglietti cerca  punti per allontanarsi dalle zone calde della classifica. Gli ospiti, invece, vogliono incrementare il distacco dal Varese, bloccato 1-1 con la Juve Stabia.

Primo tempo soporifero in scena al Silvio Piola. Un paio di conclusioni dalla distanza, prima di Buzzegoli poi di Fernandes sembrano ravvivare la sfida. Più convincente il tentativo di Bacinovic che riscalda i guanti di Bardi. Il primo tempo si conclude così. I padroni di casa si mostrano  intraprendenti.  Il Verona mantiene più il possesso della palla, esprimendo però una manovra lenta ed orizzontale.

I tifosi sperano in qualcosa di meglio e vengono subito accontentati! Follia di Bacinovic che da una gomitata a Seferovic dopo solo due minuti della ripresa. Il rosso è servito. In questo momento cambia l’inerzia della gara. All’ 8 minuto uno scatenato Pesce percorre la metà campo, scambia con Buzzegoli e castiga Rafael. Cammino in discesa per i piemontesi che sfiorano ripetutamente il gol con Seferovic e Ludi. Girandola di cambi da ambedue gli schieramenti nel tentativo di mischiare le carte. Cacia è l’unico dei suoi a provarci. L’attaccante simula in area di rigore beccandosi il giallo del direttore di gara, poi da due passi spedisce  clamorosamente alto. Gavillucci assegna ben sei minuti di recupero, ma il risultato non cambia. Verona alla seconda sconfitta consecutiva. Gran colpo del Novara, che sfrutta la superiorità numerica e porta a casa i tre punti.

NOVARA-VERONA 1-0         Pesce (N)

Formazioni ufficiali
Novara (4-3-3): Bardi; Colombo, Lisuzzo, Ludi, Crescenzi; Fernandes, Buzzegoli, Pesce; Gonzalez, Seferovic, Lepiller. All.: Aglietti. A disp.: Kosicky, Bastrini, Ghiringhelli, Marianini, Lazzari, Rubino, Mehmeti.
Verona (4-3-3): Rafael; Ceccarelli, Moras, Maietta, Cacciatore; Jorginho, Bacinovic, Hallfredsson; Gomez, Cacia, Sgrigna. All.: Mandorlini. A disp.: Berardi, Albertazzi, Bianchetti, Martinho, Nielsen, Carrozza, Ferrari.

Ammonizioni: Cacciatore (V), Ghiringhelli (N)

Espulsioni: Bacinovic (V)

Arbitro:  Gavillucci di Latina.

 

A cura di Enrico Agostinacchio

Share Button