Massimiliano Riverso

Champions League: Cuneo abbatte Macerata al golden set, storica final four

Champions League: Cuneo abbatte Macerata al golden set, storica final four
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Grbic Cuneo

CUNEO, 13 FEBBRAIO – Il derby italiano Macerata-Cuneo chiude il ritorno dei PlayOff 6; la settimana scorsa avevamo visto una super Lube schiacciare senza difficoltà i giocatori della Lanutti Cuneo, tutt’altra storia il match giocato ieri al PalaBreBanca nel quale, non con poca fatica, la squadra di coach Piazza ha spazzato via le speranze dei Lube Macerata di vedersi dopo 4 anni di nuovo in Final Four.
Le sorti del mach sono state affidate al Golden Set che ha definito con un punteggio netto di 15-7 la vittoria dei piemontesi. Tra le lacrime, la gioia dei tifosi e le urla di tutto il palazzetto la BreBanca arriva per la prima volta in assoluto in Final Four.

Top Scorer Tsvetan Sokolov con 22 punti e 3 ace. Grande prestazione anche per Antonov e il serbo Grbic che ha sfoderato ieri tutta la sua esperienza per battere gli ex campioni d’Italia. La portavoce dell’Italia nella Russia Siberiana sarà appunto Cuneo che si scontrerà con i polacchi della Zaksa Kedzierzyn-Kozle, che l’altro ieri si sono aggiudicati la finale stracciano 3-0 i turchi dell’Arkas Izmir. Partita quest’ultima senza particolari colpi di scena che ha visto protagonisti l’opposto polacco Antonin Rovzier, autore di ben 27 punti, e per i turchi Liberman Agamez , i cui 25 punti e 3 ace non sono serviti a far cambiare le sorti dell’Izmir.

Si apre nel segno dell’equilibrio lo scontro tra le russe Dinamo Moscow e Zenit Kazan che procedono punto a punto per quasi tutto il primo set sino al break firmato dall’americano Anderson. Secondo set senza storia con i moscoviti bloccati psicologicamente e terzo parziale chiuso sul filo del rasoio per 25-23. Il Kazan di Valerio Vermiglio vola alla Final Four dove affronteranno la Lokomotiv Novosirbisk, qualificata di diritto in quanto ospite della manifestazione.

La Final Four avrà luogo a Omsk: le due semifinali sono previste per il 16 marzo, il giorno dopo la finale che decreterà la squadra campione d’Europa.

Questi gli abbinamenti per il 16 marzo:

– Bre Banca Lanutti CUNEO-Zaksa KEDZIERZYN-KOZLE
– Zenit KAZAN-Lokomotiv NOVOSIBIRSK

TABELLINO PLAYOFF6 RITORNO

Zaksa Kedzierzyn Kolze-Arkas Izmir 3:1 ( 25-23, 25-21, 21-25, 25-19)
Dinamo Moscow-Zenit Kazan 0:3 (23-25, 18-25, 22-25)
Bre Banca Lanutti Cuneo-Lube Macerata B. Marche 3:2 (25-17, 25-19, 22-25, 21-25, 15-8, Golden Set 15-7)

Kat Easton

Share Button