Antonio Foccillo

Inter-Chievo Verona 3-1: Cassano e Milito trascinano il Biscione alla vittoria

Inter-Chievo Verona 3-1: Cassano e Milito trascinano il Biscione alla vittoria
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con la vittoria sul Chievo la banda di Stramaccioni si porta a -1 dalla Lazio.

milito cassano pagelle interMILANO, 10 FEBBRAIO – Nel posticipo della 24′ giornata l’Inter di Stramaccioni torna al successo battendo il Chievo per 3-1. Apre le marcature il rocambolesco goal di Cassano con l’aiuto di Puggioni. Pareggio di Rigoni a metà del primo tempo lasciato completamente solo in area. Al 26′ arriva l’immediato vantaggio dei padroni di casa con Ranocchia. A chiudere i conti ci pensa Milito che trova il primo goal del 2013.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO – Pronti via e l’Inter va subito in vantaggio con Antonio Cassano: su calcio d’angolo per i nerazzurri sia Juan che Ranocchia non riescono a trovare la porta, Therau devia sulla sinistra dove l’accorrente Cassano da posizione defilata tira e trova un incredibile errore di Puggioni che probabilmente non si aspettava la conclusione. Il Chievo si butta subito in avanti e al 12′ Acerbi sfiora il goal per pochissimo colpendo di testa in area su cross di Therau. Male la difesa dell’Inter che al 21′ concede il pareggio di Rigoni : dalla sinistra arriva un cross per Rigoni che si fa trovare al limite dell’area piccola completamente solo e può battere Handanovic. Meritato pareggio per i clivensi. Al 25′ ci prova l’Inter con Cambiasso, che riceve palla da Cassano ma trova la parata di Puggioni. Dopo un minuto arriva però il vantaggio dei padroni di casa con Ranocchia che su calcio d’angolo insacca con un gran colpo di testa quasi dal limite dell’area. Al 37′ Gargano centra il palo su calcio di punizione dal limite dell’area. Il primo tempo termina con l’Inter in vantaggio .

SECONDO TEMPO – Al 50′ arriva il tris dell’Inter con il prinicipe Milito: riceve palla da Cambiasso, e con un potente diagonale batte Puggioni. Primo goal per il centravanti argentino in questo 2013. Dopo due minuti doppio intervento di Puggioni che esce sui piedi di Palacio, palla a Nagatomo che conclude e trova ancora il portiere giallo blu. Al 64′ Paloschi stacca di testa su cross di Jokic ma la palla va fuori. Al 76′ ci prova Alvarez da posizione defilata, Puggioni devia in angolo. Il Chievo prova a fare la partita per cercare un disperato pareggio, approfittando di un Inter che tende a rilassarsi. Al 77′ fa il suo esordio stagionale Dejan Stankovic, fermo da ben 9 mesi. Al 78′ ancora un doppio intervento di Puggioni, prima su Nagatomo liberato da un tacco di Alvarez e poi su Palacio. L’azione dell’Inter però non trova alcuno sbocco. All’86’ ci prova Hetemaj che, saltato Stankovic, prova la conclusione da posizione defilata, palla in angolo. Al 94′ calcio di punizione dal limite di Acerbi che va fuori. Termina la partita e l’Inter si impone sul Chievo, portandosi a -1 dalla Lazio che occupa il terzo posto.

IL TABELLINO

INTER 3 (2′ Cassano, 26′ Ranocchia, 50′ Milito) – CHIEVO 1 (21′ Rigoni)

INTER (4-3-3): Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Gargano, Kuzmanovic (85′ Schelotto), Cambiasso (77′ Stankovic); Cassano, Milito (65′ Alvarez), Palacio. All. Stramaccioni

CHIEVO (4-3-1-2): Puggioni; Andreolli, Dainelli, Acerbi, Jokic; Cofie ( 64′ Spyropoulos), Hetemaj, Rigoni; Seymour (70′ Luciano) ; Paloschi (77′ Pellissier), Thereau. All. Corini

Ammoniti : 18′ Rigoni (C), 28′ Ranocchia (I), 93′ Stankovic (I)

Arbitro : Guida

a cura di Antonio Foccillo

Share Button