Andrea Croce

Liga, super Ronaldo incanta il Bernabeu. Real Madrid-Siviglia 4-1

Liga, super Ronaldo incanta il Bernabeu. Real Madrid-Siviglia 4-1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ronaldoMADRID, 9 FEBBRAIO – Prova generale per la Champions League di mercoledì, quando il Real Madrid se la vedrà contro il Manchester United. Il Siviglia per entrare meglio nel copione scende in campo in tenuta rossa. Emery si presenta al Santiago Benabeu senza paura e mette in campo il tridente formato da Navas, Negredo e Reyes. Mourinho dall’altra parte sceglie il tournover regalando minuti a Modric, Essien e Kakà.

LA PARTITA – Che non sia una finale lo si capisce fin dalle prime battute. Poca tattica e poca prudenza da entrambe le parti, squadre lunghe e ripartenze velocissime caratterizzano i primi 45 minuti. Occasioni a ripetizione, con il Real Madrid che fa valere il maggior tasso tecnico e passa per ben due volte. La squadra di Mourinho in una decina di minuti ipoteca il risultato con Benzema e Ronaldo. Il francese al 17′, sfruttando una maldestra deviazione di Navarro su cross di Ronaldo, firma l’1-0 praticamente dalla linea di porta. La seconda rete è invece tutta di CR7 che da circa 30 metri fa partire un tiro violentissimo che non lascia scampo a Beto. Grande goal del portoghese che si prepara la giocata con un pregevole doppio passo. Il Siviglia prova a reagire, ma solo Navas con la sua velocità crea qualche preoccupazione alla difesa del Real. Da annotare due punizioni di Ronaldo da lontanissimo che metteno i brividi all’impacciato Beto.

Molti non hanno ancora ripreso posto in tribuna, che Ronaldo firma la sua doppietta sfruttando una dormita della difesa del Siviglia. Perfetto il diagonale del portoghese che sale a 23 goal in Liga. CR7 non è sazio e al 59′ parte a tutta velocità dal limite della propria area, serve Higuain che chiude perfettamente il triangolo e permette a Ronaldo di firmare la tripletta. Mourinho decide di risparmiarlo per l’ultima mezz’ora e gli regala l’omaggio del Bernabeu. Il match non ha nient’altro da dire e le espulsioni prima di Higuain e poi di Maduro per doppia ammonizione servono solo ad arricchire il tabellino. Cosa che non riesce a Negredo, infatti l’attaccante del Siviglia si divora almeno tre volte il goal della bandiera. Tocca al nuovo entrato Del Moral, con un diagonale preciso, salvare la faccia per gli ospiti e fissare il risultato sul 4-1.

Il Real Madrid demolisce il Siviglia e dimostra un’ottima condizione fisica in vista dell’impegno di Champions League. Il vero obiettivo della stagione è portare la decima Coppa dei Campioni nella sala dei trofei del Santiago Bernabeu. Il Manchester è avvisato, e deve guardarsi da CR7, un ex molto ingombrante.

Tabellino

REAL MADRID 4 (17′ Benzema, 26′, 46′ e 59′ Ronaldo)
SIVIGLIA 1   (87′ Del Moral)

Le Formazioni

REAL MADRID (4-2-3-1): Diego Lopez, Arbeloa, Albiol, Ramos, Coentrao, Essien, Modric, Benzema (dal 68′ Callejon), Kakà (dal 68′ Pepe), Ronaldo (dal 63′ Morata), Higuain All.: Mourinho

SIVIGLIA (4-3-3): Beto, Koke, Fazio, Spahic, Navarro, Maduro, Medel (dal 71′ Del Moral), Kondogbia (dal 78′ Hervas), Navas (dal 71′ Alberto), Negredo, Reyes All.: Emery

Ammoniti: Higuain, Kakà, Arbeloa, Modric, Morata (R), Navas, Maduro (S)
Espulsi: Higuain (R), Maduro (S)
Arbitro: Delgado Ferreiro

a cura di Andrea Croce

Share Button