Connect with us

Football

Prosegue l’incubo del Genoa, battuto 3-2 dal Bologna ormai salvo

Pubblicato

|

Bologna-Genoa termine 3-2

BOLOGNA, 29 APRILEContinua l’incubo per la squadra di Preziosi che vede la serie cadetta sempre più vicina. A gioire nel match delle 12.30 è il Bologna di Pioli che, ormai salvo, raggiunge quota 45 punti battendo per 3-2 gli uomini di De Canio. Ad aprire le marcature al Dall’Ara è Portanova che al 24′ minuto insacca alle spalle di Frey, mentre a raddoppiare ci pensa Gaston Ramirez al minuto 38: il Bologna al primo tempo è in vantaggio per 2-0 sul Genoa. Nella ripresa accorcia Palacio al 15′, ma sette minuti dopo il rientrante Garics castiga con la terza rete la squadra di De Canio che però trova  gol della speranza al minuto 32 con Jorquera. A salvare il risultato ci pensa una grande parata di Agliardi su un colpo di testa d Kucka, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I grifoni devono, dunque, sperare in una sconfitta del Lecce per rimanere al quartultimo posto: anche se l’incubo per Preziosi proseguirà, molto probabilmente, fino all’ultima giornata di campionato.

 

IL TABELLINO

Bologna-Genoa 3-2
Bologna (3-4-2-1): Agliardi; Raggi (25′ st Antonsson), Portanova, Cherubin; Garics, Mudingayi, Taider, Morleo; Ramirez (19′ st Belfodil), Diamanti (38′ st Kone); Di Vaio. A disposizione: Stojanovic, Loria, Rubin, Acquafresca. All.: Pioli.
Genoa (4-4-2): Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Moretti; Rossi (24′ st Ze’ Eduardo), Belluschi (16′ st Jorquera), Kucka, Birsa (1′ st Biondini); Sculli, Palacio. A disposizione: Lupatelli, Carvalho, Veloso, Gilardino. All.: De Canio.
Arbitro: Damato
Marcatori: 24′ Portanova (B), 38′ Ramirez (B), 15′ st Palacio (G), 22′ st Garics (B), 32′ st Jorquera (G)
Ammoniti: Mudingayi (B), Moretti, Rossi, Mesto, Sculli (G)

a cura di Ruggiero Daluiso

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending