Vincenzo Galdieri

Calciomercato Juventus, obiettivo Verratti. Arriva a giugno?

Calciomercato Juventus, obiettivo Verratti. Arriva a giugno?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Marco Verratti TORINO, 8 FEBBRAIO – Il matrimonio s’ha da fare. La Juve torna a strizzare l’occhiolino a Verratti, nemmeno un anno dopo il suo rocambolesco passaggio al Psg. Ed il ragazzo, che a Parigi – dopo i primi due mesi da urlo – comincia ad essere un po’ insofferente, segue con attenzione gli sviluppi della vicenda. Gli stessi francesi stanno pensando di cederlo, dopo l’ingente investimento fatto quest’estate (12 milioni di euro + 2 di bonus). Perchè l’ex Pescara, stando alle indiscrezioni provenienti dalla capitale transalpina, non si è ambientato al meglio ed Ancelotti lo sta tenendo fuori per una scarsa attitudine comportamentale. Rude in allenamento, troppo solitario, poco avvezzo a legare coi compagni: questo, almeno, è il resoconto fatto dalle immancabili malelingue. Se tutto ciò fosse vero, la ragione potrebbe essere semplicemente una: il ragazzo sta soffrendo un trasferimento all’estero arrivato molto presto, e probabilmente vorrebbe tornare in Italia. Per la precisione, alla Juventus.

MATRIMONIO RIMANDATO DI UN ANNO – La Juve e Verratti sono già stati vicinissimi quest’estate, quando sembrava scontato l’approdo del nuovo Pirlo alla corte di Madama. Il pescarese sarebbe dovuto arrivare assieme a Pogba ed Asamoah, per costruire un centrocampo da urlo con le tre stelle Pirlo, Vidal e Marchisio. I bianconeri, godendo anche del gradimento del giocatore, sembravano essere in netto vantaggio sulle altre pretendenti. Ma l’affare s’incagliò perchè mentre in Corso Galileo Ferraris cercavano di risparmiare il più possibile sul cartellino, tentando di limare la richiesta pescarese – 9 milioni – il Psg è arrivato e rompendo gli indugi se lo è portato a casa per quasi 14. A quel punto, Viva la France e tanti saluti al sogno di indossare la casacca dei campioni d’Italia. O almeno, queste erano le premesse. Perchè data la situazione attuale, quel matrimonio potrebbe essere soltanto rimandato di 12 mesi.

IL PIANO JUVE – Insomma, il piano della Juventus è quello di assicurarsi il baby prodigio la prossima estate, con un anno di ritardo rispetto alle aspettative. La realizzazione dello stesso dipende da un fattore: la conferma sulla panchina del Psg di Ancelotti. Se l’ex allenatore bianconero rimanesse al Parco Dei Principi, l’affare Verratti si farebbe più difficile ma comunque avrebbe buone possibilità di essere realizzato. Se invece Ancelotti fosse esautorato o si dimettesse, per Verratti alla Juventus ci sarebbe un autentico via libera, magari anche con prezzi ribassati. Per quanto riguarda il giocatore, ovviamente, non c’è nemmeno da porsi interrogativi: allo Juventus Stadium arriverebbe di corsa. Per giocare al fianco del suo idolo ed imparare ancora meglio i trucchetti del mestiere.

A cura di Vincenzo Galdieri 

 

Share Button