Redazione

Copertina SportCafè24: Emanuele Concetti, due rigori parati e la Nocerina aggancia i playout

Copertina SportCafè24: Emanuele Concetti, due rigori parati e la Nocerina aggancia i playout
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Emanuele Concetti con indosso la maglia del Crotone

NOCERA INFERIORE, 29 APRILE – Solitamente i giocatori più decisivi sono quelli che fanno gol a raffica, quelli che, una volta scesi in campo, riescono a fare la differenza negli ultimi sedici metri risultando letali. A volte, però, anche chi occupa un ruolo delicato come quello del portiere può risultare decisivo. E ieri, Emanuele Concetti da Roma, lo è stato a tutti gli effetti.

Al Romeo Menti di Vicenza si gioca una gara fondamentale per il quadro del fondo classifica della Serie B. I rossoneri di Auteri sfidano i padroni di casa in un match che vale molto più dei tre punti canonici. In palio ci sono playout o zona retrocessione diretta, le squadre distano tre punti l’una dall’altra: se il Vicenza vince condanna (anche se non aritmeticamente) la Nocerina, se gli ospiti vincono agganciano la squadra veneta e balzano nei playout per la classifica avulsa. La partita non è delle migliori sotto il punto di vista tattico ma, alla fine, verrà risolta da un guizzo di Farias dopo quarantasei minuti. Lo spettatore più disattento potrebbe solo guardare il risultato e la visione della partita gli sarebbe completamente distorta. Andando a vedere le azioni salienti, però, ecco che Concetti sale sugli scudi al 36′ e all’82’.

Al 34′ il Vicenza scappa sulla destra e mette in mezzo la sfera: Barusso, in contrasto con Paolucci, commette fallo e l’arbitro decreta il penalty. Dopo due minuti di proteste Abbruscato calcia centrale e Concetti agguanta la sfera in due tempi. Verso la fine della gara: altro cross dalla destra e stavolta Di Maio la colpisce di mano. Stavolta a presentarsi sul dischetto è Paolucci. L’attaccante vicentino angola il tiro, ma l’estremo difensore dei molossi si distende bene e devia il pallone sulla propria destra. Fra l’incredulità generale dei padroni di casa e la gioia infinita dei campani, la porta rossonera resta inviolata e Concetti sale sul carro dei vincitori. Con questa vittoria la squadra di Auteri supera il Vicenza per classifica avulsa e, al momento, è in piena zona playout. Due parate fondamentali, dunque, che proiettano la propria squadra verso un finale di stagione che potrebbe rivelarsi esaltante. Concetti eroe per un giorno e, chi lo sa, anche un qualcosa in più…

A cura di Nicolò Bonazzi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *