Filippo Di Cristina

Calciomercato Juventus: Jovetic e Icardi nel futuro della Vecchia Signora

Calciomercato Juventus: Jovetic e Icardi nel futuro della Vecchia Signora
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Marotta, Paratici e il top player del futuro

TORINO, 6 FEBBRAIO – La Juventus prima in classifica guarda con relativa tranquillità al suo futuro di top club italiano e la dirigenza bianconera ha in mente diversi colpi di mercato per permettere alla tifoseria di sognare anche in europa. La squadra ha già un organico stellare e nonostante i sfavillanti risultati ottenuti sino a qui dall’armata Conte c’è un cruccio ovvero quello dell’ormai tanto nominato top player. I nuovi arrivati nel mercato di Gennaio pur essendo ottimi giocatori non hanno le caratteristiche che il popolo bianconero si aspetta.

LE IDEE BIANCONERE – Ormai è risaputo che il top player inquadrato da tempo è Stevan Jovetic, attaccante montenegrino della Fiorentina, che però ha dichiarato fedeltà ai colori viola e in più ha un costo alquanto elevato. La dirigenza bianconera però si muove con decisione sul mercato e punta forte sul talentino blucerchiato Mauro Icardi proveniente dalla cantera del Barcelona che in quanto a talenti sfornati può vantare nomi del calibro di Xavi, Messi e Fabregas. Sicuramente a fine campionato Maurito Icardi è destinato a cambiare maglia; i top club europei si sono mossi per assicurarsi le prestazioni dell’italo-argentino e difficilmente la Samp potrà rifiutare una cifra che supera già i 12 milioni. Il Napoli ha già presentato un’offerta di circa 11 milioni superando il timido approccio dell’Inter mentre la Juventus pensa di fare le cose in grande offrendo in cambio Manolo Gabbiadini che sta ben figurando nel Bologna al fianco di Gilardino più un conguaglio economico.

ALTRE TRATTATIVE –  Arriverà, con molta probabilità a Giugno, Andrea Poli per poter rafforzare ulteriormente un centrocampo che in  Italia non ha uguali mentre si fanno sempre più insistenti le voci che vogliono Antonio Conte sulla panchina del Chelsea

Filippo Di Cristina

Share Button