Ruggiero Daluiso

Nazionale, le convocazioni di Prandelli per l’Olanda: si rivedono Marchetti e Santon. Bonucci punito

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mister Prandelli ha svelato i 25 convocati in vista dell'amichevole contro l'Olanda di Van Gaal. Giovinco infortunato, non sarà sostituito

Balotelli-El Shaarawy: duo d'attacco della Nazionale

Balotelli-El Shaarawy: duo d’attacco della Nazionale

COVERCIANO, 4 FEBBRAIO – Il Mondiale 2010 sembra esser stato riposto in soffita da Federico Marchetti. Il portiere della Lazio (autore di un gran campionato), infatti, a distanza di due anni e mezzo è tornato a Coverciano pronto per l’amichevole in programma mercoledì contro gli olandesi di Van Gaal.

QUI ITALIA, PUNITO BONUCCI. COPPIA ROSSONERA IN ATTACCO – Si rivede tra i convocati anche Davide Santon, terzino del Newcastle ex Inter, oltre ad Antonio Nocerino. Mister Prandelli ha invece punito Leonardo Bonucci, dopo il caos di Juventus-Genoa di una settimana fa, ma dovrà fare a meno di Sebastian Giovinco (che non verrà sostituito): l’attaccante bianconero ha dato forfait proprio qualche minuto fa a causa di una contusione alla coscia destra rimediata ieri nel match contro il Chievo Verona, poi vinto dalla Juve. In attacco la coppia rossonera El Shaarawy-Balotelli, con Osvaldo e Gilardino. Convocato anche Daniele De Rossi, nonostante le ultime e poche apparizioni in giallorosso non certo convincenti e confermati i talentini Florenzi e Verratti. Intanto Prandelli, nella conferenza stampa, ha scherzato sulle creste che tanto vanno di moda in questo periodo: “Se vinciamo il Mondiale in Brasile mi faccio due creste”. Prandelli definisce poi Balotelli ed El Shaarawy una meravigliosa coppia offensiva. Il tecnico azzurro commenta infine il trasferimento di Mario Balotelli in Italia, nel Milan, definendosi “contento della scelta di Mario, così lo possiamo controllare meglio. In tutti i sensi”. In questi istanti sta per iniziare l’allenamento degli azzurri, martedì la partenza verso l’Olanda.

I 24 convocati di Mister Prandelli

Portieri: Gianluigi Buffon (Juve), Morgan De Sanctis (Napoli), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (Psg).
Difensori: Ignazio Abate (Milan), Davide Astori (Cagliari), Andrea Barzagli (Juve), Daniele Gastaldello (Samp), Federico Peluso (Juve), Andrea Ranocchia (Inter), Davide Santon (Newcastle).
Centrocampisti: Antonio Candreva (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Juve), Riccardo Montolivo (Milan), Antonio Nocerino (Milan), Andrea Pirlo (Juve), Marco Verratti (Psg).
Attaccanti: Mario Balotelli (Milan), Stephan El Shaarawy (Milan), Alberto Gilardino (Bologna), Pablo Daniel Osvaldo (Roma).

QUI OLANDA, A CASA SNEIJDER E STEK. INFORTUNATO ROBBEN – Per quanto riguarda l’Olanda, il ct Van Gaal ha deciso di lasciare a casa Wesley Sneijder e Marteen Stekelenburg. Con Robben infortunato, il tecnico olandese farà affidamento sul bomber dello United, Robin Van Persie.

I convocati di Van Gaal

Portieri: Kenneth Vermeer (Ajax), Michel Vorm (Swansea City), Tim Krul (Newcastle United);
Difensori: Stefan de Vrij (Feyenoord), Daley Blind (Ajax), Ron Vlaar (Aston Villa), Daryl Janmaat (Feyenoord), Bruno Martins Indi (Feyenoord), Joris Mathijsen (Feyenoord), Ricardo van Rhijn (Ajax);
Centrocampisti: Jordy Clasie (Feyenoord), Marco van Ginkel (Vitesse), Jonathan de Guzman (Swansea City), Adam Maher (AZ), Kevin Strootman (PSV);
Attaccanti: Klaas Jan Huntelaar (Schalke 04), Ola John (Benfica), Dirk Kuyt (Fenerbahce), Jeremain Lens (PSV), Robin van Persie (Manchester United).

a cura di Ruggiero Daluiso

Share Button