Redazione

Ligue 1, il Psg di Ancelotti si gioca tutto a Lille

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PARIGI, 28 APRILE- Per il Paris Saint Germain di Carlo Ancelotti è arrivata la giornata della verità. Il Montpellier sembra avere una marcia in più e la partita che i parigini affrontano domani a Lille sembra tanto un “ti prendo o ti lascio per sempre“.

RUGGITO MONTPELLIER- Con il risultato di 1-0 sul campo del Tolosa, il Montpellier ha consolidato momentaneamente la testa della classifica mettendosi a + 5 proprio sul Psg. La rete di Belhanda, giocatore tra l’altro molto apprezzato proprio da Ancelotti, ha dato lo scatto forse decisivo per la vittoria della Ligue 1.

COME IN ITALIA- Sembra quasi la stessa situazione del campionato italiano con due squadre che si contendono la vittoria finale, anche se il vantaggio del Montpellier, come quello della Juventus, sembra un qualcosa di più. Diciamo che solo loro possono perdere tutto, dato che dietro si arranca.

Il Psg un pò come il Milan deve inseguire, ma a differenza dei rossoneri i parigini si trovano ad affrontare domani un match delicatissimo a Lille. Il Lille di Hazard che è proprio alle spalle degli uomini di Ancelotti in classifica. Attualmente quindi Montpellier a + 5 sul Psg e Psg a + 5 proprio sul Lille.

La certezza è che a cinque partite dalla fine del campionato i ricchi di Francia se dovessero perdere a Lille, rischierebbero lo shock perchè potrebbero compromettere e il campionato e addirittura il secondo posto, proprio a favore degli avversari di domani.

LO SCORE DI ANCELOTTI- Da quando è subentrato sulla panchina parigina Carletto Ancelotti ha giocato 18 partite, vincendone 10, pareggiandone 6 e perdendone 2. E’ uscito dall’Europa League e dalla Coppa di Francia ai quarti di finale. Per i soldi del suo ingaggio e per i progetti degli arabi nella società francese, se non dovesse andare in porto la vittoria della Ligue 1, sarà stata molto fallimentare la stagione di Ancelotti che in carriera è tra i tecnici più decorati.

Gennaro Manolio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *