Ruggiero Daluiso

Serie A, tutte le probabili formazioni della 23a giornata

Serie A, tutte le probabili formazioni della 23a giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Le probabili formazioni della 23esima giornata di Serie A

MILANO, 2 FEBBRAIO – Le probabili formazioni della 23esima giornata di Serie A vedono molti volti nuovi, tra cui Mario Balotelli.

Sabato 2 febbraio

TORINO-SAMP ore 18

Torino (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Glik, Rodriguez, Masiello; Brighi, Gazzi; Cerci, Barreto, Meggiorini, Santana.
A disp.Coppola, Di Cesare, Caceres, Darmian, Birsa, Basha, Bakic, Vives, Stevanovic, Bianchi,Jonathas. All.: Ventura.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Diop, Ogbonna

Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Munari, Krsticic, Poli, Estigarribia; Eder, Icardi.
A disp.: Da Costa, Berni, Rossini, Castellini, Berardi, Poulsen, Mustafi, Soriano, Renan, Maresca, Maxi Lopez, Sansone. All.: Rossi.
Squalificati: Obiang (1)
Indisponibili: Rodriguez

QUI TORINO –  Dopo l’eccellente prestazione a San Siro contro l’Inter, Ventura ripropone lo stesso undici titolare, con la coppia Meggiorini-Barreto in grande spolvero. Ogbonna è tornato a lavorare con il gruppo ma non sarà della partita

QUI SAMPDORIA –  Nonostante qualche acciacco, Palombo e De Silvestri saranno regolarmente in campo. Munari sostituirà lo squalificato Obiang, mentre in attacco confermata la coppia Eder-Icardi. Maxi Lopez pronto a subentrare, così come l’ex di turno Sansone.

NAPOLI-CATANIA ore 20:45

Napoli (4-3-2-1): De Sanctis; Zuniga,Cannavaro, Gamberini, Armero; Behrami, Dzemaili,Inler; Hamsik, Pandev; Cavani.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Rolando, Donadel, Inler, El Kaddouri, Insigne, Calaiò. All.: Mazzarri.
Squalificati: Campagnaro (1), Britos (1)
Indisponibili: Maggio

Catania (4-3-3): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Capuano; Izco, Lodi, Biagianti; Barrientos,Bergessio, Gomez.
A disp.: Frison, Terracciano, Augustyn, Potenza, Almiron, Rolin, Ricchiuti, Salifu, Keko, Doukara. All.: Maran.
Squalificati: Castro (1), Alvarez (1)
Indisponibili: Sciacca, Cani,

QUI NAPOLI – Mazzarri si presenta alla sfida contro il Catania con un’inedita difesa a 4 a causa delle squalifiche di Campagnaro e Britos. Assente anche Maggio, fasce affidate ai colombiani Zuniga e Armero. Spazio a Dzemaili nel centrocampo a tre, con Hamsik a suggerire per Pandev e Cavani

QUI CATANIA – Maran avrà di nuovo a disposizione Lodi e Bergessio che non dovrebbero far sentire l’assenza di Castro in avanti. Solo panchina per Almiron.

Domenica 3 febbraio

CHIEVO-JUVE ore 12:30

Chievo (5-3-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Andreolli, Cesar, Jokic; Guana, L.Rigoni, Cofie; Thereau, Paloschi.
A disp.: Squizzi, Ujkani, Papp, Farkas, Acerbi, Spyropoulos, Vacek, Seymour, Hetemaj, Stoian, Hauce, Pellissieri. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dramè, Samassa (Coppa d’Africa), Luciano, Sardo

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Marrone, Caceres; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Giaccherini;Matri, Giovinco.
A disp.: Storari, Rubinho, Peluso, Isla, Padoin, De Ceglie, Anelka, Quagliarella. All.: Alessio
Squalificati: Conte (2), Bonucci (2), Chiellini (1), Vucinic (1)
Indisponibili: Marchisio, Asamoah (Coppa d’Africa), Pepe, Bendtner

QUI CHIEVO: Eugenio Corini si presenta con i nuovi acquisiti Acerbi e Spyropoulos in panchina e con una robusta difesa a 5 per limitare gli attacchi bianconeri. In attacco spazio al duo Therau Paloschi, con il nuovo acquisto Hauche pronto a debuttare.

QUI JUVENTUS- Difesa rivoluzionata a causa delle squalifiche, con Marrone e Caceres insieme a Barzagli. A centrocampo dubbio sull’out di sinistra con Peluso che contende il posto a Giaccherini. In avanti affianco a Giovinco, per sostituire lo squalificato Vucinic, Matri favorito su Quagliarella. Solo panchina per Anelka che potrà entrare a partita in corso.

FIORENTINA-PARMA ore 15

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Pizarro, Migliaccio, Borja Valero, Pasqual; Jovetic, Toni.
A disp.: Neto, Lupatelli, Tomovic, Camporese, Compper, Romulo, Capezzi, Llama, Wolski, Ljajic, Larrondo, El Hamdaoui. All.: Montella.
Squalificati: Aquilani (2)
Indisponibili: Hegazi, Rossi, Fernandez

Parma (4-3-3): Mirante; Benalouane, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Belfodil, Sansone.
A disp.: Pavarini, Bajza, Coda, Mariga, Rosi, Morrone, Ninis, Palladino, Strasser, Amauri. All.: Donadoni.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa, Santacroce

QUI FIORENTINA: Vincenzo Montella deve fare a meno di Aquilani, dentro Migliaccio. Ritorno dal primo minuto per Pizarro. In avanti coppia Jovetic-Toni.

QUI PARMA –  Il Parma di Donadoni schiera il tridente Sansone-Belfodil-Biabiany. In difesa Benalouane prenderà il posto del neo rossonero Zaccardo.

GENOA-LAZIO ore 15

Genoa (3-5-2): Frey ; Granqvist, Portanova, Manfredini; Cassani, Kucka , Matuzalem, Rossi, Moretti; Immobile, Borriello.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Ferronetti, E. Pisano, Olivera, Bertolacci, Nadarevic, Tozser, Jorquera, Said. All.: Ballardini
Squalificati: Antonelli (1)
Indisponibili: Floro Flores, Vargas, Jankovic

Lazio (3-5-1-1): Marchetti; Ciani, Cana, Radu; Konko, Gonzalez, Ledesma, Mauri, Lulic; Candrea; Klose.
A disp.: Bizzarri, Scarfagna, Diakite, Stankevicius, Pereirinha, Brocchi, Cavanda, Floccari, Kozak, Rozzi. All.: Petkovic
Squalificati: Biava (1), Dias (1)
Indisponibili: Ederson, Hernanes

QUI GENOA: Ballardini deve fare a meno dell’infortunato Floro Flores e si affida alla coppia Immobile-Borriello, prima da titolare per Portanova in difesa e Cassani a centrocampo.

QUI LAZIO – Per Petkovic è allarme in difesa: Cana al centro del reparto affiancato da Ciani e Radu. Confermato il centrocampo vincente contro la Juventus con Candreva che prende il posto dell’infortunato Hernanes. Klose pronto a partire dal primo minuto.

PALERMO-ATALANTA ore 15

Palermo (3-4-2-1): Sorrentino; Munoz, Donati, Garcia; Morganella, Kurtic, Barreto, Dossena; Ilicic,Formica; Dybala.
A disp.: Benussi, Brichetto, Nelson, Rios, Anselmo, Faurlin, Sanseverino, Fabbrini, Sperduti, Malele,Boselli. All.: Gasperini
Squalificati: Miccoli (2), Von Bergen (1), Aronica (1)
Indisponibili: Hernandez, Mantovani

Atalanta (4-3-1-2): Consigli; Scaloni, Canini, Stendardo, Del Grosso; Biondini, Cigarini, Carmona; Bonaventura; Parra, Denis.
A disp.: Polito, Frezzolini, Raimondi, Contini, Cazzola, Radovanovic, De Luca, Giorgi, Budan, Moralez,Livaja, Brienza All.: Colantuono.
Squalificati: Brivio (1)
Indisponibili: Capelli, Marilungo, Bellini, Lucchini, Ferri

QUI PALERMO: Tanti volti nuovi per Gasperini, Formica in ballottaggio con Boselli. A completare il tridente Ilicic e Dybala.

QUI ATALANTA –  Colantuono con Livaja in panchina, attacco pesante con Parra ad affiancare Denis. Sulla fascia sinistra esordio per Del Grosso.

PESCARA-BOLOGNA ore 15

Pescara (4-3-1-2): Perin; Balzano, Bianchi Arce, Capuano, Modesto; Blasi, D’Agostino, Bjarnason; Weiss;Sforzini, Celik.
A disp.: Pelizzoli, Bocchetti, Cosic, Zauri, Togni, Caprari, Cascione, Rizzo, Caraglio, Sculli, Abbruscato. All.: Bergodi.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Bologna (3-4-2-1): Agliardi; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Motta, Perez, Taider, Morleo; Diamanti, Kone; Gilardino.
A disp.: Curci, Stojanovic, Carvalho, Khrin, Radakovic, Garics, Pulzetti, Pazienza, Guarente, Riverola, Pasquato, Paponi. All.: Pioli.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Natali, Gabbiadini

QUI PESCARA: Il neo acquisto del Pescara, Sforzini, partirà subito titolare. Al suo fianco ballottaggio tra Celik e Caraglio. Alle loro spalle ritorna Weiss dopo la squalifica.

QUI BOLOGNA –  Nessuna sorpresa nel Bologna, che si ripresenta con gli stessi undici che hanno fermato la Roma.

SIENA-INTER ore 15

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Belmonte, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Rosina, Reginaldo; Bogdani.
A disp.: Farelli, Marini, Bolzoni, Mannini, Valiani, Verre, Sestu, Paolucci, Emeghara. All.: Iachini.
Squalificati: Terzi, Vitiello
Indisponibili: Pozzi

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Schelotto, Zanetti, Gargano, Nagatomo; Guarin; Cassano, Palacio
A disp.: Belec, Carrizo, Silvestre, Pereira, Cambiasso, Benassi, Obi, Stankovic, Kuzmanovic, Alvarez,Milito, Rocchi. All.: Stramaccioni Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castellazzi, Samuel, Mudingayi

QUI SIENA : Il Siena affronterà l’Inter senza Neto volato allo Zenit, spazio quindi a Belmonte. In attacco Reginaldo e Rosina a suggerire per Bogdani.

QUI INTER : Confermato Chivu al centro della difesa, probabile l’esordio di Schelotto dal primo minuto. In attacco Cassano torna ad affiancare Palacio con Guarin alle loro spalle.

 

MILAN-UDINESE ore 20:45

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, Constant; Flamini, Montolivo, Boateng; Niang, Pazzini, El Shaarawy.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zaccardo, Bonera, Yepes, Mexes, Antonini, Muntari, Nocerino, Robinho, Bojan, Balotelli. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Didac Vilà, De Jong, Ambrosini, De Sciglio

Udinese (3-5-1-1): Padelli; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Pasquale; Muriel; Di Natale.
A disp.: Scuffet, Favaro, Angella, Heurtaux, Faraoni, Merkel, Gabriel Silva, Pereyra, Maicosuel, Ranegie, Campos Toro. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Badu (Coppa d’Africa), Brkic, Pawlowski

QUI MILAN: Allegri tentato a far partire Balotelli già dal primo minuto. In difesa non ce la fa De Sciglio, pronto Abate.

QUI UDINESE: Per i friulani da segnalare il rientro di Benatia. In attacco confermatissima la coppia Muriel Di Natale.

Share Button