Antonio Foccillo

Tim Cup, Lazio-Juventus 2-1: Floccari all’ultimo respiro, biancocelesti in finale

Tim Cup, Lazio-Juventus 2-1: Floccari all’ultimo respiro, biancocelesti in finale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ci pensa Gonzalez a sbloccare un match con poche emozioni, poi tutto nei minuti di recupero finali con pareggio di Vidal e infine Floccari che regala la finale ai suoi

RfloccariOMA, 29GENNAIO –  Battendo la Juventus per 2-1, la Lazio è la prima finalista della Coppa Italia 2012/2013. In attesa di scoprire se sarà derby contro la Roma, la squadra di Petkovic si regala una serata magica, con la qualificazione che arriva allo scadere dei tempi regolamentari. Partita sempre in equilibrio anche dopo il vantaggio di Gonzalez. Il match si accende nei 6 minuti di recupero decretati dal quarto uomo, con i biancocelesti prima raggiunti da Vidal e poi di nuovo avanti grazie a Sergio Floccari, subentrato nella ripresa.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO – Ritmi subito altissimi con le squadre in pressing sui portatori di palla. All’8′ subito un episodio dubbio: Vucinic lanciato in area salta Marchetti che lo stende. Per l’arbitro non è rigore. Veementi le proteste del montenegrino, mentre Conte dalla panchina resta impassibile. All’11’ punizione dalla sinistra di Giovinco verso il secondo palo, palla insidiosa che però finisce alta. Al 24′ Isla sulla destra riceve da Giaccherini, mette al centro ma Marchetti anticipa Giovinco. Nulla di fatto. Al 28′ intervento dubbio in area ai danni di Klose. Per Banti anche questo non è calcio di rigore. Partita che vive di fiammate, giocata a centrocampo in maniera piuttosto dura. Molti infatti gli scontri corpo a corpo tra le due squadre. Al 39′ azione di Giovinco e Vucini, scarico al limite dell’area per Giaccherini che prova il tiro ma viene murato. Al 45′ ci prova Vucinic dal lato destro dell’area di rigore impegnando Marchetti con un gran destro. L’estremo difensore biancoceleste però non si fa trovare impreparato. Dopo un minuto Giovinco in area si beve con una finta Ciani e di fronte a Marchetti impatta male con il pallone. Occasionissima per la Juventus sprecata malamente. Il primo tempo finisce 0-0 con gli ospiti che si fanno preferire in fase di possesso e in numero di occasioni da goal.

SECONDO TEMPO – Secondo tempo che si apre con una conclusione di Gonzalez, servito dalla destra da Konko, che si perde alta sulla traversa.  Al 51′ ammonito Vidal che era diffidato. Al 52′ arriva il vantaggio della Lazio con Gonzalez : Ledesma dai 20 metri cross al centro premiando l’inserimento di Gonzalez che in tuffo di testa beffa Storari. Infilata la difesa bianconera assolutamente colpevole per esseri persa il centrocampista uruguagio. Al 60′ brutto scontro aereo tra Hernanes e Marrone, con il brasiliano che ha la peggio ed è costretto a lasciare il campo in barella. Marrone ce le fa e prosegue. La Juventus in questo momento sta premendo, con la Lazio schiacciata nella sua metà campo che tenta la ripartenza. Al 65′ altro episodio dubbio, con Giovico che va a terra trattenuto in area da Ciani. Per Banti non c’è nulla e si può continuare. Al 67′ torna in campo Pirlo, assente dalla trasferta di Parma. Al 73′ sugli sviluppi di un angolo, Vucinic serve di petto Giovinco che dal limite dell’area spara alto. Le squadre sono lunghissime e si aprono molti spazi. Al 91′ arriva il pareggio in extremis della Juventus con Arturo Vidal : Biava di tesa prolunga un traversone in area, Radu si perde Vidal che si avventa sulla palla,controlla a e di sinistro insacca. Non c’è nemmeno il tempo di esultare per i bianconeri che dopo un minuto esatto arriva il nuovo vantaggio della Lazio con Sergio Floccari, che insacc di testa su calcio d’angolo. Sulla ripresa del gioco grande azione della Juve, Giovinco sotto porta si fa murare da MArchetti  poi Giovinco a porta vuota mette clamorosamente palla fuori. Incredibile finale di partita, dopo ben 90 minuti di totale equilibrio, la partita si accende proprio nei minuti di recupero.  Non succed più nulla e la Lazio centra la qualificazone alla finale di Coppa Italia.

IL TABELLINO

LAZIO 2 ( 52′ Gonzalez, 92′ Floccari)  JUVENTUS 1 ( 91′ Vidal)

LAZIO (3-5-1-1): Marchetti; Biava , Ciani, Dias; Konko, Gonzalez (85′ Cana), Ledesma, Hernanes ( 61′ Lulic), Mauri; Klose (69′ Floccari).  All.: Petkovic.

JUVENTUS (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Peluso; Isla, Vidal, Marrone ( 69′ Marchisio), Padoin ( 67′ Pirlo), Giaccherini( 75′ Quagliarella) ; Giovinco, Vucinic. All.: Conte.

Ammoniti : 4′ Giaccherini (J), 25′ Isla (J),  28′ Konko (L), 51′ Vidal (J), 80′ Giovinco (J), 84′ Bonucci (J)

Arbitro : Luca Banti

a cura di Antonio Foccillo

Share Button