Redazione

Calciomercato Catania, vicino Blandi e si sogna Dzemaili

Calciomercato Catania, vicino Blandi e si sogna Dzemaili
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juventus pensa a Castro, si cerca il rinnovo con Nicola Legrottaglie.

CATANIA, 29 GENNAIO – Un occhio all’Europa e l’altra sul mercato. Dopo la favolosa vittoria di domenica contro la Fiorentina gli uomini di Maran si lanciano spediti alla ricerca dell’obiettivo stagionale, la salvezza, volenterosi di guadagnare anche qualcosa in più. Per lottare per un posto in Europa c’è bisogno di continuità, Pulvirenti lo sa, ma anche di innesti in rosa per aumentare le prospettive tecniche. Gli acquisti più grandi sono state le conferme di Gomez, Lodi, Barrientos e Bergessio, ma ora il presidente fa sul serio e vuole togliersi la soddisfazione, per la prossima stagione, di portare qualche squadra europea all’ombra dell’Etna .

BLANDI AD UN PASSO – Si sa, il mercato è fatto di nomi che si gonfiano per una squadra e poi vengono lasciati svanire senza che nessuno si ricordi più. E’ il caso di Nico Lopez che, dopo un esordio col botto proprio contro il Catania, ha destato l’interesse di numerose società, in primis quello dei rossoazzurri. Pressig ad inizio gennaio per portarlo alla corte di Maran, ma poi dimenticatoio e l’avvoltoio è dietro l’angolo: il Siena sta per prenderlo. Non vuole farsi soffiare però un classe ’92 argentino, seguito da numerose squadre europee: Nicolas Blandi. Secondo fonti dirette all’argentino, quest’ultimo sarebbe in procinto di fare le valigie, destinazione Catania. L’attaccante scuola Boca Juniors dovrebbe firmare ad ore e liberare cosi Souleymane Doukara. Si sogna l’Europa e anche uno che, negli ultimi anni con una società italiana, l’ha giocata, non sempre da protagonista come d’altronde non è stata fin ora la sua stagione. Si tratta di Blerim Dzemaili che, non trovando spazio a Napoli, ha chiesto la cessione alla società partenopea che sembrerebbe interessata a far cassa e spendere per Nainggolan. La trattativa sembrerebbe sullo start, Pulvirenti è conscio della difficoltà dell’operazione: mancano due giorni alla chiusura del mercato, potrebbe essere il botto delle ultime ore.

CESSIONI – Si lavora in uscita in casa rossoazzurra. Salutato Paglialunga, accasatosi all’Hercules di Alicante per giocare e fare esperienza, si cerca di piazzare Augustyn e Potenza, in scadenza di contratto. Lanzafame, che ha militato per la proma parte della stagione a Grosseto, andrà a giocare per sei mesi in Ungheria all’Honved. Intato piomba la Juventus sul match winner della gara contro la Fiorentina, Castro. Il club bianconero si sarebbe interessato al fenomeno etneo, anche se difficilmente la trattativa andarà in porto nelle ultime ore di mercato. Ci sarebbe l’avvio della discussione per giugno, sempre se la vecchia signora si priverà di uno tra Matri e Quagliarella: Pulvirenti vuole valutare l’offerta della Juventus, anche se probabilmente, a meno che non arrivi un offerta irrinunciabile, la risposta sarà negativa. Una cessione forzata potrebbe essere quella di Legrottaglie, anche lui in gol contro la viola, perchè in scadenza di contratto. Si lavora per il rinnovo per non privarsi dell’esperienza dell’ex Milan e Juventus.

Luca Bucceri

Share Button