Redazione

Calciomercato Lazio: servono rinforzi! Spunta Diego Laxalt ma sfuma Rolan, folle idea Quagliarella

Calciomercato Lazio: servono rinforzi! Spunta Diego Laxalt ma sfuma Rolan, folle idea Quagliarella
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lotito e Tare lavorano per dare dei rinforzi a Petkovic. Sfida alla Fiorentina per l'attaccante della Juventus

Fabio QuagliarellaROMA. 29 GENNAIO – I biancocelesti hanno bisogno di qualche rinforzo. E’ chiaro a tutti, meno che al presidente Lotito che ha più volte dichiarato di non voler fare acquisti per non ‘compromettere l’equilibrio della rosa‘. Il 31 Gennaio è vicino e la Lazio rischia di non rinforzarsi come negli anni precedenti, lasciando campo libero alle altre compagini in corsa per la Champions e per il titolo. Il Napoli, sua diretta concorrente, si è data da fare. Ha preso l’instancabile motorino di fascia sinistra, Pablo Armero, ed una vecchia conoscenza del San Paolo, Emanuele Calaiò, che farà la riserva di Cavani. La Lazio rischia di ritrovarsi di nuovo a mani vuote e sarebbe un disastro.

Urgono un centrocampista di fascia ed un incontrista. Nelle ultime ore è spuntato il nome di Diego Laxalt, talento sudamericano del Defensor Sporting, classe 1993. Secondo le indiscrezioni i biancocelesti avrebbero presentato un’offerta di circa 2.5 milioni di Euro per assicurarsi la firma del centrocampista. Su di lui però ci sono anche altre squadre e si attendono sviluppi nelle prossime ore. Sfuma invece la trattativa per Diego Rolan, giovane attaccante uruguayano: si trasferirà ai francesi del Bordeaux. Il nome più caldo spuntato in casa Lazio nelle ultime ore è stato quello di Quagliarella, attaccante della Juventus. Lotito sarebbe disposto ad prenderlo in prestito con diritto di riscatto fissato ad 8 milioni. Su di lui c’è anche la Fiorentina. Si attendono notizie.

Alcune novità in uscita. Vi ricordate di Emiliano Alfaro? Sembra che negli Emirati Arabi abbia imparato a segnare e grazie alle sue prestazioni la dirigenza dell’Al Wasl sarebbe disposta a riscattarlo per circa 3.5 milioni di Euro. Un vero colpo per i biancocelesti, bramosi di liberarsi di una zavorra. Acquistato nel Gennaio scorso per circa 2 milioni, l’uruguayano non ha lasciato il segno. Solo qualche presenza e 0 reti. Troppo poco per convincere la dirigenza a puntare su di lui. La Serie A non faceva per lui e la punta ha preferito trasferirsi nel paese degli sceicchi.

Mauro Zarate invece sembra ancora più lontano da Formello. Queste le parole del suo assistito, Luis Ruzzi: ‘Dobbiamo cambiare aria, alla Lazio non ci possiamo più stare. Abbiamo ancora un anno e mezzo di contratto e, dal 22 dicembre, Mauro è fuori squadra senza un valido motivo. Abbiamo scritto affinchè venga reintegrato ma il presidente Lotito, che non vuole cederlo in prestito, non ha mai speso una parola per difenderlo”.Il Mauro Zarate capace di infiammare l’Olimpico con le sue giocate ed i suoi gol è ormai un lontano ricordo. Un vero peccato, sia per la Lazio che per il giocatore, dotato di grandi qualità tecniche ma molto fragile a livello psicologico.

Luciano Zauri è pronto ad accasarsi allo Spezia mentre l’argentino Lionel Scaloni è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Atalanta. Ancora nessuna notizia per Juan Pablo Carrizo, nel mirino dell’Inter.

Francesco Pietrella.

Share Button