Orazio Rotunno

Parma-Napoli: top Hamsik e Sanson, flop Belfodil

Parma-Napoli: top Hamsik e Sanson, flop Belfodil
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Cavani prima spreca poi decide. Dzemail ed Insigne assist-man. Parolo e Marchionni cuore-ducale

sansone1-573x280TOP PARMA

PAROLO 6.5 – Corre in lungo ed in largo per tutto il campo e per gli interi 90 minuti di gioco. Si rende pericoloso in diverse occasioni con il pezzo della casa, il tiro dalla distanza. Poco fortunato nelle respinte di De Sanctis, mostra grande caparbietà e volontà. GENEROSO

MARCHIONNI 6.5 – Alla stregua del compagno di reparto, vive una seconda giovinezza laddove era esploso. Lo fa però in una posizione diversa: Donadoni lo inventa interno di centrocampo, e la sua intelligenza tattica, corsa e tecnica li consentono un alto rendimento anche a 33 anni suonati. RINATO

N.SANSONE 6.5 – Solita partita di corsa ed intensità, condita dall’ennesima azione vincente con una grande. Prima Inter, poi Juve ed oggi il Napoli. Stava per mietere la sua terza vittima, prima del lampo decisivo di Cavani. Salta Campagnaro e mette in mezzo un tiro-cross al veleno che si spegne in rete, poco importa la deviazione decisiva di Cannavaro. FUNAMBOLO

FLOP PARMA

BELFODIL 5 – Dopo tanti elogi, e soprattutto tanti gol, l’algerino sbaglia partita a cospetto del trio difensivo di Mazzarri. Non fra i clienti più comodi, ma con l’altrettanto arcigna difesa della Juventus aveva saputo deliziare pubblico e compagni per le sue doti tecniche e fisiche. Oggi sembra perso nel mare azzurro napoletano, non incide e salta raramente l’uomo. RIMANDATO

VALDES 5 – Solitamente faro del Parma e tra i migliori in campo della squadra ducale. Oggi molto nervosismo, ammonito rischia un secondo giallo per brutto fallo su Hamsik, non fa girare i compagni come solitamente sa fare. Una partita storta può capitare anche al regista cileno. NERVOSO

LUCARELLI 4.5 – Donadoni aveva scelto Rosi al suo posto fra i titolari, ed un motivo ci sarà. Sbaglia il fuorigioco nell-1-2 decisivo di Cavani, lasciandolo partire solo contro Mirante a 5 minuti dal termine. Si perde diverse volte l’uomo, sembrano passati per lui gli anni migliori. DISATTENTO

TOP NAPOLI

HAMSIK 7.5 – Semplicemente unico. Capacità di inserimento eccezionali, di congiungere reparto di centrocampo ed attacco, e generoso anche nei ripiegamenti difensivi. Centrocampista completo e versatile, è lui l’uomo fondamentale nello scacchiere tattico di Mazzarri. Splendido il tap-in vincente sul primo gol. COMPLETO

DZEMAILI 7 – Serve l’assist al bacio per lo slovacco in occasione del primo gol, regge a meraviglia un centrocampo oggi orfano di Behrami squalificato ed i un Inler non in palla questo pomeriggio. Mazarri lo vede anche come vice-Hamsik, oggi si dimostra perfetto metronomo di centrocampo. DECISIVO

CAVANI 6.5 – Un punto e mezzo in più per il gol finale, decisivo ai fini della vittoria. Sino ad allora, la netta insufficienza non poteva proprio evitarla dopo l’opaca prestazione odierna. Sbaglia di tutto in area, e lo fa anche dopo il 2-1 vincente, sparacchiando in tribuna praticamente a porta vuota. Ma il Matador decide la gara, e vola a -3 dalla Juve. LETALE

FLOP NAPOLI

PANDEV 5 – Entra Insigne, e si vede la differenzza. Abulico, evanesciente ed impalpabile. Si vede solo in occasione dell’assist che lancia Dzemail a tu per tu con Mirante su sviluppi di un corner per i gialloblù. Quando il piccolo napoletano entra, serve a Cavani la palla dell’1-2. NON PERVENUTO

INLER 5.5 – Oggi piuttosto spento l’elvetico, in stile 2011/2012 verrebbe da dire. L’Inler di quest’anno è ben altra cosa rispetto a quello della stagione passata, ma oggi si assiste ad un chiaro deja-vù. Pericoloso quasi mai, per fortuna vi è Dzemaili a cucire il gioco anzichè il taglialegna Behrami. EVANESCIENTE

BRITOS 5.5 – Dieci milioni per lui spesi dal Napoli due stagioni fa, ancora in attesa di essere ben ripagati. Del terzetto arretrato è quello più in difficolta, soffre le discese di Biabiany sulla destra e rischia quando entra Amauri in un paio di occasioni. INSICURO

Orazio Rotunno

Share Button