Antonio Scali

Calciomercato Milan, Mancini si tiene stretto Balotelli

Mancini: "Balotelli resta qui"

Calciomercato Milan, Mancini si tiene stretto Balotelli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mario Balotelli

Mario Balotelli

Balotelli, Kaka, Drogba. Questi i nomi caldi per il mercato in entrata del Milan, ancora alla ricerca di un rinforzo per la fase offensiva. Se l’affare Kaka sembra in stand-by in attesa di buone nuove dalla Spagna, i rossoneri negli ultimi giorni hanno lavorato a stretto contatto con Mino Raiola, procuratore di Balotelli, con la speranza di ridurre le pretese del City. Ci ha pensato Roberto Mancini a sferzare un duro colpo alle speranze del Milan durante la conferenza stampa di vigilia del match di FA Cup: “Balotelli rimane qui. Ha altri tre anni di contratto con questo club” ha chiosato l’allenatore jesino, non proprio uno degli amici più intimi del talento italiano.

BALOTELLI SOLO CASH– Ci saranno altri riavvicinamenti aleno fino al 31 gennaio, data della chiusura del mercato di riparazione. Ciò che appare chiaro dalle dichiarazioni del manager degli inglesi è che il City non è intenzionato a cedere il giocatore in prestito, formula che sarebbe invece gradita dalla società di via Turati, con Galliani in testa. Per prendere Balotelli serviranno dunque diversi milioni di euro da versare nelle case dei Citizens, e la cifra si aggira tra i 25 e i 30. Difficile ipotizzare una trattativa del genere in tempi di austerity, salvo ulteriori partenze. Non bisogna quindi escludere la pista Kaka, visto la volontà del calciatore di tornare al Milan, e la suggestiva ipotesi Drogba, nonostante non si tratti più di un ragazzino.

ROBINHO RESTA- Lancia messaggi d’amore Robinho, fino a qualche settimana fa con le valige già pronte destinazione Brasile:  “Sono felice qui al Milan e il regalo più bello sarebbe ottenere i tre punti domenica contro l’Atalanta. A Milanello mi trattano molto bene e sono felice di essere qui a compiere i miei 29 anni. Spero di giocare bene, la vittoria sarebbe davvero un ottimo regalo.”

Antonio Scali

Share Button