Redazione

Calciomercato Catania, Almiron e Marchese si allontanano

Calciomercato Catania, Almiron e Marchese si allontanano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il mancato rinnovo dei contratti di Almiron e Marchese potrebbe portare i due lontano da Catania

almiron e marcheseCATANIA, 25 GENNAIO – La dirigenza e i tifosi etnei speravano di passare serenamente gli ultimi giorni di mercato ma, purtroppo per loro, due piccoli casi di mercato rischiano di turbare il clima. Si tratta di due giocatori molto importanti per lo scacchiere rossazzurro: il terzino Marchese e il centrocampista Almiron.

Per quanto riguarda il primo il problema riguarda il contratto in scadenza a giugno. Il giocatore non sembra intenzionato a rinnovare e la società pare ormai aver perso le speranze di convincerlo a firmare rassegnandosi a perderlo a fine stagione. Sul terzino, che dal 1 febbraio potrà accordarsi con qualunque squadra, è probabile si scateni una vera asta con mezza serie A interessata alle sue prestazioni. Del resto la qualità di Marchese e la mancanza di alternative sul mercato rendono l’affare irrinunciabile per molti club.

Capitolo Almiron, l’argentino trentaduenne ha il contratto in scadenza l’anno prossimo e l’intenzione della società era di trattenerlo ma complice la non facile trattativa per il rinnovo e il pressing del Torino il giocatore potrebbe salutare l’Etna già a gennaio. L’agente di Almiron ha reso pubblico il desiderio del suo assistito di trasferirsi a Torino sperando, probabilmente, di mettere alle strette il Catania. L’offerta dei granata è di 1,5 milioni a fronte di una richiesta di 3, è probabile che l’affare si chiuda a 2-2,5 milioni. Naturalmente il Catania dovrà trovare un sostituto adatto quindi, a meno che la società di Pulvirenti non abbia già intavolato le trattative per un nuovo centrocampista, l’affare Almiron dovrà chiudersi entro pochissimi giorni per permettere agli etnei di comprarne l’erede.

Giulio Figlia

Share Button