Redazione

Calciomercato Udinese: via Fabbrini, in arrivo Alan Ruiz

Calciomercato Udinese: via Fabbrini, in arrivo Alan Ruiz
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Fabrizio LariniUDINE, 25 GENNAIO – La sessione invernale di calcio mercato sta vivendo le sue ultime fasi e anche in casa Udinese si sta seguendo con interesse l’evolversi delle ultime trattative. La società friulana come di consueto ha svolto la maggior parte delle operazioni la scorsa estate e in questo mercato di riparazione non ha effettuato movimenti di particolare rilevanza dal momento che l’organico a disposizione del tecnico Francesco Guidolin non presentava grosse carenze da colmare. La finestra di mercato è stata un’occasione utile, secondo il tipico stile della società bianconera, per gettare le basi per la scoperta di nuovi talenti da ingaggiare e poi rivendere a peso d’oro dopo averli adeguatamente valorizzati.

FABBRINI IN USCITA – La situazione più importante da risolvere in questa parte conclusiva del mercato invernale è quella che riguarda Diego Fabbrini, giovane talento che può già vantare il debutto nella Nazionale di Cesare Prandelli. L’ex giocatore dell’Empoli sta trovando poco spazio nello scacchiere tattico dell’allenatore veneto e di conseguenza ha chiesto alla società di essere ceduto per trovare maggiore minutaggio in campo. Su Fabbrini si sono subito portate diverse società tra le quali si sono distinte Palermo e Sampdoria che però non vorrebbero prendere il ragazzo in prestito secco, formula prescelta dalla sua società di appartenenza. E’ molto probabile che alla fine prevalga la volontà del giocatore e i vertici friulani accettino di concedere al sodalizio acquirente un diritto di riscatto se non addirittura di aprire una comproprietà. Da segnalare che nelle ultime ore sarebbe emerso anche un interessamento del Torino che starebbe pensando di portare l’assalto a Fabbrini per colmare il vuoto lasciato in organico dalla cessione di Simone Verdi alla Juve Stabia.

RUIZ E NIETO, GIOVANI TALENTI IN ENTRATA – E’ risaputo che l’attività di scouting degli osservatori dell’Udinese è sempre in azione e non poteva esserci occasione migliore del Campionato Under 20 Sudamericano in corso di svolgimento per provare ad acquistare alcuni dei migliori prospetti in circolazione. La società friulana sembra molto vicina ad accaparrarsi le prestazioni di Alan Ruiz, giovane centrocampista classe ’93 del San Lorenzo. La società bianconera è ormai da molto tempo sulle tracce del giocatore e Lunedì mattina il procuratore sbarcherà in Italia per incontrare Fabrizio Larini e i suoi collaboratori cercando un accordo nell’ottica di un trasferimento del ragazzo in Italia. Altro talento seguito dall’Udinese è il colombiano Juan Pablo Nieto, anch’egli impegnato in questi giorni nel Sudamericano Under 20. Anche in questo caso di tratta di un prospetto conosciuto agli uomini di mercato del club di Giampaolo Pozzo ma sembra che l’offerta arrivata dal Friuli sia stata superata dal Chievo che a sua volta ha messo gli occhi sul giovane centrocampista sudamericano.

GLI ALTRI MOVIMENTI – Tra gli altri movimenti da segnalare l’apertura di una comproprietà con il Napoli per Andrea Mazzarani, giovane esterno offensivo classe ’89. Il giocatore è reduce da un infortunio e necessita quindi di giocare con continuità per ritornare alla forma migliore e per questo motivo potrebbe essere dirottato in cadetteria a Modena dove tra l’altro ha già militato in passato. Altro giocatore in uscita dalla compagine friulana potrebbe essere il brasiliano Naldo, appena prelevato dal Gremio. Il difensore classe ’88 piace alla Sampdoria e potrebbe quindi lasciare Udine per accasarsi a Genova per andare a colmare la lacuna presente nel reparto difensivo della formazione blucerchiata.

a cura di Mauro Leone

Share Button