Redazione

Calciomercato Bologna, si tratta per cedere Portanova e Curci

Calciomercato Bologna, si tratta per cedere Portanova e Curci
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Portanova sul punto di vestire la maglia del Genoa. Per la porta spunta l'ipotesi Sommer del Basilea

portanova2BOLOGNA, 24 GENNAIO – La notte è scorsa è stata ravvivata dai contatti tra le dirigenze di Bologna e Genoa per accordarsi sul trasferimento di Portanova. Il difensore, voluto fortemente dal nuovo allenatore genoano Ballardini, è ad un passo dal vestire la maglia dei rossoblù liguri, al Bologna, da quello che trapela, potrebbe andare la metà di Gilardino.

PORTANOVA, IDOLO DEI TIFOSI – La cessione ha scatenato l’ira dei tifosi bolognesi, già critici nei confronti della società per altre discutibili scelte di mercato. Ad ogni modo va ricordato come, questa volta, sia stato il giocatore a chiedere la cessione dopo essersi accordato con i genovesi e non il contrario.

VIVIANO DI RITORNO, VIA CURCI – Altra cessione di lusso potrebbe essere quella di Curci. Il club ha deciso da tempo di cedere uno tra Agliardi e Curci per affidarsi poi ad un nuovo numero uno; colui che sarà ceduto è l’ex-romanista. Il giocatore avrebbe rifiutato il PAOK Salonicco ma, secondo quanto detto dal suo agente Silvano Martina al portale GazzettaGialloRossa.it, il destino del portiere sarà probabilmente all’estero da dove proverrebbero diverse richieste. Una volta ceduto Curci il Bologna potrà concentrarsi sul ritorno di Viviano che ormai ha perso il posto da titolare a Firenze e valicherebbe l’Appennino con piacere per tornare a difendere i pali del Bologna.

Più remota ma comunque possibile è l’ipotesi Yann Sommer; il portiere del Basilea verrebbe preso dal Bologna in collaborazione con il Milan che lo avrebbe individuato come possibile futuro erede di Abbiati. Al momento questa pista non trova conferme in Italia ma viene data per valida in Svizzera.

Giulio Figlia

Share Button