Redazione

Calciomercato Sampdoria, sistemare attacco e difesa

Calciomercato Sampdoria, sistemare attacco e difesa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gianluca-Sansone-www.imagephotoagency

Sansone in maglia Sassuolo

GENOVA, 24 DICEMBRE – Si torna a parlare di mercato sampdoriano. Lo facciamo rinnovando le condoglianze alla famiglia Garrone, con un in bocca al lupo al figlio Edoardo che lo succederà alla presidenza.

Come anticipato nei giorni precedenti Gianluca Sansone è ormai a un passo. Osti ha trovato l’accordo con il giocatore classe ’87 che vuole lasciare Torino, manca solo il sì di Cairo. Come riporta il Secolo XIX l’operazione vedrebbe la Sampdoria acquisire la metà di proprietà dei granata, mantenendo la compartecipazione con il Sassuolo, squadra dove lo scorso campionato di B mise a segno 20 reti.

Sempre in attacco resta nell’aria la voce di un tentativo per Quagliarella. Ipotesi, questa, forse un po’ suggestiva, ma nelle idee di mercato juventine il napoletano partirà.

Capitolo difesa: anche se smentito da Osti, non si spegne l’interesse per Silvestre dell’Inter, mentre Gianluca Di Marzio sul suo sito riporta un’ipotesi di asse con l’Udinese, con Rossini in Friuli e il neoacquisto ex Gremio Naldo a Genova.

Infine il mercato in uscita. Juan Antonio, il cui passaggio al Varese sembrava cosa fatta, è ancora in bilico perché le due società non stanno trovando l’accordo sullo stipendio, ma in ogni caso partirà. Castellini piace allo Spezia, mentre Poulsen, prelevato a costo zero dall’AZ Alkmaar in estate, è nel mirino del Getafe.

Simone Calucci
Twitter: @simoclx

Share Button