Redazione

Calciomercato Bologna: l’agente si accorda con il Genoa, intrigo Portanova

Calciomercato Bologna: l’agente si accorda con il Genoa, intrigo Portanova
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Scoppia la grana Portanova che si sarebbe accordato con il Genoa, ora saranno le due società a dover trovare un'intesa

BOLOGNA, 23 GENNAIO – Ambiente Bologna scosso dal caso Portanova. No, non si tratta di una nuova accusa riguardante l’affare scommesse ma di mercato. Da quando è tornato dalla squalifica Portanova ha ripreso il suo posto al centro della difesa di Pioli distinguendosi per le buone prestazioni, di conseguenza mai la dirigenza rossoblù avrebbe pensato di cederlo.

Da quanto risulta, però, il Genoa si sarebbe accordato, all’insaputa del Bologna, con l’agente del giocatore mettendo alle strette la società felsinea che non aveva intenzione di cedere il difensore romano.

Secondo quanto dichiarato dall’agente di Portanova, Matteo Materazzi, al portale Pianetagenoa1893.net la situazione si dovrebbe sbloccare in questi giorni quando si incontrerà con il club di Guaraldi. È probabile che il d.s. bolognese Zanzi cercherà di inserire nella trattativa con il Genoa quantomeno la metà di Gliardino.

Sempre in uscita ci sono delle novità per quanto riguarda Robert Acquafresca. Il Levante sarebbe disposto a pagare al giocatore un ingaggio minore di quello percepito a Bologna, a questo punto sarà l’italo-polacco che dovrà decidere se giocare ma con un salario inferiore oppure provare ulteriormente a convincere il mister Pioli delle sue qualità.

In entrata il mercato del Bologna continua ad essere abbastanza sonnolento, di queste ore è la notizia dell’interessamento per la punta ventiseienne greca del Panathinaikos Lazaros Christodoulopoulos; naturalmente prima di ogni acquisto in attacco bisognerà cedere Paponi, Gimenez e Acquafresca.

 

Giulio Figlia

Share Button