Leonardo Andreini

Calciomercato Fiorentina: Wolski ad un passo, lavori in corso per Compper

Calciomercato Fiorentina: Wolski ad un passo, lavori in corso per Compper
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una Fiorentina scatenata dopo aver preso Giuseppe Rossi e Matias Vecino, ieri sera ha perfezionato l'acquisto di Rafel Wolski e a breve potrebbe annunciare anche Marvin Compper, difensore dell' Hoffenhaim

FIRENZE 23 GENNAIO La conferma di una dirigenza molto attiva in fase di mercato, e non solo, la si ha nella tarda serata di ieri, quando sul sito del Legia Varsavia appare una notizia che riporta un accordo trovato fra la Fiorentina e il trequartista polacco Rafael Wolski. Non c’è solo il giovane polacco nelle menti del duo Pradè e Macia ma anche un giocatore che ultimamente nell’Hoffenhaim trovava pochissimo spazio, tanto da metterlo nelle squadre riserve; ci stiamo riferendo a Marvin Compper.

Andiamo a vederli più da vicino.

WOLSKI E LA LUNGA TRATTATIVA – Rafael Wolski, classe 1992 nato a Glowaczow, un paesino sperduto nella fredda e cupa Polonia, può ricoprire entrambe le fasce, ma il suo ruolo vero e proprio sarebbe quello del trequartista. Negli schemi di mister Montella però il giovane dovrà adattarsi nel migliore dei modi ecco che allora si presume possa diventare il sostituto naturale di Juan Guillermo Cuadrado sull’out di destra. Il giovane 20enne nella giornata di ieri ha rilasciato un ‘intervista di “addio” attraverso il sito del suo ex club, e ha dichiarato di essere contentissimo di arrivare alla Fiorentina in un campionato che vanta tanti campioni e in una squadra con un progetto ben delineato.

COMPPER, IL RINFORZO CHE NON T’ASPETTI – Onestamente alzi la mano chi avrebbe pensato che la dirigenza gigliata avrebbe virato su un giocatore roccioso e massiccio come Marvin Compper, senza contare che il ragazzo in questione non è più una pianticellina giovane ma è un classe 1985 e quindi all’anagrafe conta 27 primavere. Nativo di Tubingen, in Germania, il 27enne ha doppio passaporto sia tedesco che francese. Il suo ruolo è quello di difensore centrale, reparto in cui è bene dirlo, la Fiorentina è coperta e non poco, e questo porterebbe a pensare che uno fra Camporese e/o Tomovic partirà in caso di arrivo del giocatore. Nato calcisticamente nel Borussia Monchengblach nel 2008 si trasferisce all’Hoffenheim con tutte le speranze del caso, totalizza appena 36 presenze in 3 anni senza però convincere molto. La sua specialità? Colpo di testa e anticipo sugli avversari.

A cura di Leonardo Andreini

Share Button