Antonio Fioretto

Diretta Calciomercato: le trattative più calde del 22 Gennaio

Diretta Calciomercato: le trattative più calde del 22 Gennaio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ogbonna-Psg, Marquinhos-Roma, Viviano-Milan, Paulinho-Inter ... Le nostre ci provano, le straniere li comprano

ATA HOTEL EXECUTIVE, MILANO 22 GENNAIO – C’è un mercato dentro il mercato. Quello dei top club, che non sembrano risentire affatto di crisi varie o di tempi di austerità. Il calcio è un business e , di conseguenza, i padroni sono coloro che hanno maggiori possibilità economiche. Tra un calcio al fair play finanziario e un pugno al bilancio, le big d’Europa continuano a imbastire trattative milionarie, cercando di accaparrarsi i migliori giocatori su piazza. L’Italia, purtroppo, è passata da terra di cacciatori a terra di prede e per questo i club nostrani devono chiudersi a riccio per impedire partenze eccellenti. La giornata di oggi non ha fatto altro che confermare tali timori.

CE LI SCIPPANO Un esempio emblematico è l’interessamento del Barcellona a Marquinhos, giovane e talentuosissimo difensore della Roma che tanto bene sta facendo questa stagione. A dispetto della carta d’identità poco usurata, il brasiliano classe 94′ si è messo in mostra per una personalità e una duttilità da veterano. Ciò ha letteralmente stregato i dirigenti blaugrana, che sono intenzionati a strappare il giocatore a Zeman. La Roma lo ritiene incedibile, ma con un’ offerta adeguata può partire.

Altre sirene estere parlano di un fortissimo pressing del Paris Saint Germain su Angelo Ogbonna, difensore centrale in forza al Torino. Ormai stabilmente nel giro della Nazionale, Ogbonna rappresenta uno dei maggiori prospetti europei, sul piano difensivo. Leonardo continua a tappezzare e ad ammazzare il nostro campionato, essendone un profondo conoscitore. Cairo è ostinatissimo e non vuol sentir parlare di cessione. Ma ,anche in questo caso, se arrivasse un’ offerta adeguata (superiore ai 15 milioni) sarebbe davvero impossibile dire no.

FANTA SCAMBIO Il fantamercato estero è spettatore di una trattativa che ha del clamoroso. Il Manchester United, infatti,  sta pensando ad un nuovo portiere. Voci indicano come designato Victor Valdes, in scadenza di contratto e in procinto di lasciare il Barcellona per una nuova avventura fuori dalla Spagna. Per convincere i blaugrana, i Red Devils starebbero pensando di proporre come contropartita  David De Gea. Classe 90, spagnolo, De Gea è considerato come un vero prodigio in prospettiva futura. In un sol colpo, dunque, il Barça riuscirebbe a prendere un portiere giovane e di grande avvenire e allo stesso tempo a cederne uno in scadenza e che comunque va incontro al momento declinante della propria carriera.

La ciliegina sulla torta, a conferma dello strapotere delle compagini estere, è rappresentata dalla notizia arrivata oggi dalla Germania. Il Bayern Monaco, ora di Guardiola, sta puntando alcuni dei migliori giocatori al mondo. Gli obiettivi principali, stando a Bild, sono due : Luis Suarez del Liverpool e Radamel Falcao dell’ Atletico Madrid. Stiamo parlando di giocatori di livello assoluto, che arriverebbero a Monaco solo per investimenti superiori ai 40 milioni di euro …

IL NOSTRO MERCATO Tornando coi piedi per terra, cioè in Italia, ci sono da sottolineare due trattative molto “hot” che hanno riempito i rotocalchi calcistici di oggi. La prima news vuole l’arrivo di Emanuele Viviano a Milano, sponda rossonera. Il club di Via Turati ha un disperato bisogno di un portiere ed avrebbe individuato proprio in Viviano il rinforzo adatto. La viola gli preferisce Neto e quindi ci sono ampi margini di trattativa.

La seconda novità, in realtà è tutto fuorché una novità. Parliamo della telenovela “Inter-Paulinho“. La trattativa somiglia sempre più a un romanzo giallo. I nerazzurri hanno individuato nel centrocampista brasiliano classe ’88 l’uomo ideale per il proprio centrocampo. Il problema è che il Corinthians vuole almeno, e sottolineiamo almeno, 16 milioni di euro. Allora che si fa? L’ Inter ha provato ad inserire Ricky Alvarez come contropartita tecnica. Ma ancora una volta son venute fuori le pretese del club carioca. L’unico giocatore possibile da inserire è Philippe Coutinho. O lui più money, o solo money. Insomma l’Inter vuole Paulinho, ma si è ancora lontani da una conclusione. D’altronde, qui da noi si fa mercato, mica fantamercato …

Antonio Fioretto 

Share Button