Redazione

Liga, ventesima giornata: cade il Barcellona, Real a valanga, OK Atletico

Liga, ventesima giornata: cade il Barcellona, Real a valanga, OK Atletico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Agirretxe condanna i blaugrana, Ronaldo e Di Maria da sogno

I Giocatori del Real Sociedad esultano per il gol di Agirretxe

I Giocatori del Real Sociedad esultano per il gol di Agirretxe

SIVIGLIA, 21 GENNAIO- Si è appena conclusa la ventesima giornata della Liga spagnola con il match tra il Betis Siviglia e l’Athletic Bilbao, finita 1-1. Ma la prima giornata del girone di ritorno verrà ricordata soprattutto per la prima sconfitta in campionato del Barcellona capolista a San Sebastian, sul campo del Real Sociedad. Sembrava andare tutto bene ai blaugrana: al 25′ del primo tempo già comandavano la gara per 2-0 con le reti di Messi e di Pedro, ma nel finale Castro accorciava il risultato per i padroni di casa. Al 56′ il fattaccio: Pique si fa espellere per somma di ammonizioni, e al 58′ Vilanova toglie Fabregas per inserire Mascherano; è proprio il difensore argentino 5 minuti più tardi a regalare il pareggio ai biancoazzurri con un clamoroso autogol, e proprio al 90′ Agirretxe regala l’impresa ai suoi. Torna grande il Real Madrid, che strapazza al Mestalla un Valencia annichilito dalle doppiette Di Maria e Cristiano Ronaldo: 5-0 il risultato finale per le Merengues, con CR che segna il suo gol numero 300 in carriera; di Higuain l’altro gol per gli uomini di Mourinho. Approfitta del passo falso del Barcellona l’Atletico Madrid che liquida il Levante con un gol per tempo: Adrian al 33′ e Koke al 61′ regalano la vittoria a Simeone, e ora i Colchoneros sono “solo” a -8 da Messi e compagni. Frena il Malaga, bloccato in casa dal Celta Vigo: al vantaggio di Demichelis per i padroni di casa al37′ ha risposto Fernandez al 76′. Altro pareggio per 1-1 tra Getafe e Siviglia, dove succede tutto alla fine del primo tempo: al 40′ Reyes porta in vantaggio gli ospiti, ma 4 minuti più tardi Colunga ristabilisce la parità, risultato che rimarrà stabile fino alla fine. Cade il Rayo Vallecano, sesta forza del campionato, sul campo del Granada: un autogol di Amat al 26′ e il gol di Recio all’80’ porta a due i risultati utili consecutivi per i padroni di casa. Nelle altre partite spettacolare 3-2 tra Espanyol e Maiorca, il Valladolid batte per 2-0 il Real Saragozza e l’Osasuna supera per 2-1 il Deportivo La Coruna.

I RISULTATI:

Espanyol – Maiorca 3-2

Granada – Rayo Vallecano 2-0

Real Sociedad – Barcellona 3-2

Getafe – Siviglia 1-1

Malaga – Celta Vigo 1-1

Osasuna – Deportivo La Coruna 2-1

Valladolid – Real Saragozza 2-0

Atletico Madrid – Levante 2-0

Valencia – Real Madrid 0-5

Betis Siviglia – Athletic Bilbao 1-1

LA CLASSIFICA:

1 Barcellona Barcellona 55
2 Atletico Atletico 47
3 Real Madrid Real Madrid 40
4 Betis Siviglia Betis Siviglia 35
5 Malaga Malaga 32
6 Rayo Vallecano Rayo Vallecano 31
7 Valencia Valencia 30
8 Levante Levante 30
9 Real Sociedad Real Sociedad 29
10 Valladolid Valladolid 28
11 Getafe Getafe 26
12 Siviglia Siviglia 23
13 Saragozza Saragozza 22
14 Espanyol Barcellona Espanyol Barcellona 21
15 Bilbao Bilbao 22
16 Granada Granada 20
17 Vigo Vigo 19
18 Osasuna Osasuna 18
19 Real Maiorca Real Maiorca 17
20 Deportivo La Coruna Deportivo La Coruna 16

Matteo Mistretta

Share Button