Redazione

Calciomercato Torino: Sansone in partenza, un portiere in arrivo

Calciomercato Torino: Sansone in partenza, un portiere in arrivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PetrachiTORINO, 21 GENNAIO – Dopo il bel successo ottenuto ieri contro il Pescara il Torino torna a pensare al mercato in una settimana che potrebbe essere decisiva per completare l’organico affidato al tecnico Giampiero Ventura. Le priorità che i vertici del sodalizio piemontese dovranno affrontare sono il caso Sansone e l’acquisto di un secondo portiere al posto di Lys Gomis, destinato ad essere ceduto in prestito per poter giocare con maggiore continuità.

IL CASO SANSONE – Gianluca Sansone è stato uno dei colpi di mercato estivi più importanti portati a termine dai dirigenti granata che hanno speso 1,6 milioni di Euro per acquistare metà del suo cartellino dal Sassuolo. Tuttavia in questa prima parte di stagione il giocatore è stato poco utilizzato da Ventura e quindi negli ultimi tempi ha manifestato il desiderio di trasferirsi altrove per trovare maggiore minutaggio in campo. Il mancato utilizzo dal primo minuto nella gara di ieri a discapito del neo acquisto Paulo Vitor Barreto non ha fatto altro che confermare lo scarso feeling dell’attaccante con l’allenatore ligure e quindi un suo addio alla maglia granata sembra ormai inevitabile. Cadute o quasi le piste che volevano l’ex punta del Sassuolo vicina alla Sampdoria o al Bologna è il Chievo in questo momento la società più interessata ad assicurarsi le prestazioni di Sansone. I giorni di questa settimana saranno dunque quelli decisivi per stabilire il destino di questo giocatore messosi in luce lo scorso anno nel campionato cadetto e smanioso di misurarsi con continuità anche nella massima serie. In caso di cessione di Sansone il Torino dovrà necessariamente guardarsi attorno per cercare un altro attaccante a meno che lo staff tecnico non decida di puntare forte sul promettente Abou Diop togliendolo dalla Primavera e aggregandolo in pianta stabile alla prima squadra. Restando nel reparto avanzato risulta sempre il bilico il futuro di Rolando Bianchi a proposito del quale ieri il Presidente Urbano Cairo si è detto nuovamente disponibile ad un imminente incontro destinato a decidere l’eventuale rinnovo del contratto del bomber in scadenza il prossimo Giugno.

LA SITUAZIONE DEI PORTIERI – In casa granata sono giornate decisive anche per definire il ruolo di alternativa al portiere titolare Jean Francois Gillet, ruolo attualmente detenuto da Lys Gomis. Il giovane estremo difensore di origini senegalesi ha però espresso l’intenzione di trasferirsi per trovare maggiore continuità di impiego e il Torino sembra disposto ad accontentarlo. Tuttavia il giocatore sarà ceduto solamente ad una società che garantisca il suo impiego come titolare perchè in caso contrario Gomis continuerebbe ad occupare il ruolo di secondo portiere nell’organico dalla formazione piemontese. Ecco quindi che Gianluca Petrachi e i suoi collaboratori si stanno guardando attorno per reperire un’alternativa valida in caso di necessità e le attenzioni si sono posate su due estremi difensori che hanno indossato la maglia granata nello scorso campionato vale a dire Ferdinando Coppola e Francesco Benussi. Si tratta di due portieri esperti, di provate capacità, e che accetterebbero senza particolari problemi il ruolo di alternativa di uno dei numeri uno più affidabili del campionato. Anche in questo caso la settimana appena iniziata sarà decisiva per eventualmente ridisegnare il quadro degli estremi difensori a disposizione del tecnico genovese.

a cura di Mauro Leone

Share Button