Antonio Scali

Ligue 1, il Psg con il lutto nel cuore vince a Bordeaux con il solito Ibrahimovic

Ligue 1, il Psg con il lutto nel cuore vince a Bordeaux con il solito Ibrahimovic
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una delle prime esultanze francesi di Ibra

BORDEAUX- 21 GENNAIO – Non era facile scendere in campo oggi per Ancelotti, commosso, e per tutto il PSG. Non era facile dopo la morte di Nick Broad, uno dei vice di Ancelotti, ma nonostante tutto bisognava scendere in campo e conquistare i tre punti. Così è stato grazie al gol del solito Ibrahimovic contro il Bordeaux già a 19 reti in stagione. Il gol dello svedese arriva alla fine di un primo tempo avaro di emozioni, grazie all’assist del brasiliano Lukas. Nella ripresa i parigini si limitano a gestire fissando il risultato sull’1-0.

In classifica il PSG resta in vetta in coabitazione con il Lione che venerdì non è andato oltre lo 0-0 casalingo. Subito dopo, a meno uno, il Marsiglia che rimane ai vertici vincendo 3-2 contro il Montpellier.

 

Ligue 1, 21.a giornata

Bastia – Rennes 0-2

34′ Alessandrini (R), 61′ Erding (R)

Oggi, ore 17:00
Lilla – Nizza 0-2

77′ Civelli (N), 85′ Maupay (N)

Oggi, ore 21:00
Bordeaux – Paris SG 0-1

43′ Ibrahimovic (P)

Giocata venerdì
Lione-Evian 0-0

Giocate sabato 
Sochaux – Reims 1-0
15′ Poujol (S)

Marsiglia – Montpellier 3-2
14′ Ayew A. (Ma), 17′ Herrera (Mo), 56′ Utaka (Mo), 79′ J.Ayew (Ma), 90′ Gignac (Ma)

Tolosa – Nancy 2-1
57′ e 78′ Tabanou (T), 89′ Karaboue (N)

Lorient – Troyes 3-2
20′ Monnet-Paquet (L), 27′ Reale (L), 66′ Brechet (T), 83′ Bourillon (L), 88′ Camus (T)

Brest – Saint-Étienne 0-1
50′ Brandao (S)

Ajaccio – Valenciennes 1-1
30′ Mutu (A), 69′ Nguette (V)

Classifica: Olympique Lione e Paris Saint-Germain 42, Olympique Marsiglia 41, Nizza e Rennes 35, Lorient 34, Bordeaux 32, Saint-Étienne 31, Lilla 30, Tolosa 30, Valenciennes 30, Montpellier 29, Bastia 25, Brest 24, Sochaux 22, Ajaccio 21, Evian 20, Reims 19, Troyes 13, Nancy 12 (Ajaccio -2)

Antonio Scali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *