Antonio Foccillo

Roma-Inter 1-1: sintesi del posticipo della 21esima giornata di Serie A

Roma-Inter 1-1: sintesi del posticipo della 21esima giornata di Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Vantaggio romanista su rigore dubbio segnato da Totti . Pareggio dei nerazzurri sullo scadere del primo tempo con Palacio.

ROMA, 20 GENNAIO – Finisce 1-1 il posticipo della ventunesima giornata di Serie A tra Roma e Inter. I goal tutti nel primo tempo. Padroni di casa in vantaggio al 20′ con un rigore dubbio messo a segno da Totti. Il pareggio arriva sullo scadere della prima frazione di gioco con Palacio che insacca da pochi passi.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO – Prima palla goal al 3′ minuto di gioco con Lamela, che crossa per Osvaldo che di testa non riesce ad arrivare sul pallone. Al 4′ ancora la Roma con Totti che si sovrappone ad Osvaldo e mette al centro dove nessuno trova la deviazione. Sullo sviluppo dell’azione Florenzi prova dal limite ma spara alto. E’ solo Roma nei primi minuti, l’Inter non riesce a mantenere il possesso e ad imbastire un’azione fino all’area di rigore giallarossa. Al 7′ è Lamela a provarci ma a sparare altissimo disturbato da Totti. La prima conclusione dell’Inter arriva al 9′ con Nagatomo, ma Goicoechea blocca con tranquillità. Al 10′ goal di Osvaldo annullato per fuorigioco davvero al limite. Grande palla in profondità di Florenzi e movimento perfetto dell’ex Espanyol. Al 20′ ripartenza della Roma con Bradley che ruba palla a Zanetti, Totti serve l’americano in area che cade su intervento di Ranocchia: è calcio di rigore. Rivedendo però l’azione, il fallo è dubbio . Totti sul dischetto non sbaglia ed è 1-0 . Ci prova ancora Osvaldo al 28′ provando da fuori area ma non centrando la porta. Al 33′ ci prova Palacio dall’angolo dell’area di rigore, tiro a giro sul secondo palo che si conclude troppo largo. Al 34′ è Lamela che ci prova allo stesso modo, ma dall’interno dell’area di rigore. Palla a lato. Al 36′ palo di Livaja che controlla di petto un lancio dalle retrovie, si gira al volo e centra il palo. Prima giocata del giovane attaccante nerazzurro preferito a Rocchi. Su rovesciamento di fronte Osvaldo cerca il goal sul secondo palo, ma la palla sfila di poco al lato. Ancora Osvaldo al 38′ cerca il goal sul primo palo di Handanovic, palla fuori di un niente. Al 39′, sugli sviluppi di un angolo per l’Inter,  Juan Jesus non impatta bene sul pallone di testa con palla che si spegne al lato del palo. Al 40′ su punizione di Guarin, uscita sciagurata di Goecochea , ma Chivu non riesce a trovare la porta con il ginocchio, rinvio di Balzaretti. Al 45′ arriva il pareggio dell’Inter: azione travolgente di Guarin che sfonda in area di rigore, serve al centro Palacio che insacca dal limite dell’area piccola. E’ 1-1 al termine del primo tempo.

SECONDO TEMPO – Subito la Roma in avanti con Osvaldo che lanciato in corsa tenta di saltare Handanovic che smanaccia, poi arriva Totti ch però no riesce a trovare la porta sempre grazie ad opposizione ancora di Handanovic. Al 65′ ci prova Livaja con una conclusione velenosa che accarezza il palo dopo deviazione. Partita molto piu confusa, con le squadre stanche che stanno risentendo dei 120 minuti giocati in Coppa Italia. Al 77′ cross dalla destra di Piris con Osvaldo che colpisce di testa e non trova la porta. Al 78′ Bradley serve l’accorrente Piris che entra in area e tira fuori. Occasione sprecata dal paraguayano che poteva servire i compagni al centro. All’80’ ancora Piris che su traversone di Balzaretti ha tutto il tempo di stoppare il pallone ma non riesce a trovare la porta da posizione favorevole. Occasionissima sprecata ancora dall’ex San Paolo. All’ 83′ Lamela prova a trovare la rete con un tiro piazzato sul secondo palo, ma Handanovic riesce ad arrivarci. Inutili gli assalti di entrambe le squadre. Il punteggio si fissa sull’ 1-1 .

IL TABELLINO

ROMA (20′ Totti rig. ) – INTER (Palacio 45′)

ROMA (4-3-3): Goicoechea; Balzaretti, Marquinhos, Castan, Piris; Florenzi ( 68′ Perrotta), De Rossi ( 46′ Tachtsidis), Bradley; Lamela, Osvaldo, Totti ( 80′ Destro). All.: Zeman

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo ( 57′ Obi), Zanetti, Gargano ( 83′ Mudingayi), Pereira; Guarin; Palacio, Livaja ( 73′ Rocchi) All.: Stramaccioni

Ammoniti: 20′ Ranocchia (I), 23′ Lamela (R), 40′ Osvaldo (R), 44′ De Rossi (R), 50′ Pereira (I), 62′ Chivu (I), 76′ Juam Jesus (I), 77′ Handanovic (I)

Arbitro:

a cura di Antonio Foccillo

 

Share Button