Redazione

Siena-Sampdoria 1-0: Bogdani sveglia il Siena, involuzione Sampdoria. Le pagelle

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
erjonbogdani450

Erjon Bogdani, match winner di oggi

SIENA, 20 GENNAIO – Al Franchi di Siena finisce 1 a 0 per i bianconeri. Partita poverissima di emozioni, che sembrava destinata al pareggio a reti bianche. Ci pensa Bogdani a ridare un pizzico di speranza al Siena, che si trova però ancora a 14 punti. La Samp resta a +4 sulla terzultima, ma è una prestazione da dimenticare, sotto ogni punto di vista.

Le Pagelle

– SIENA – 

PEGOLO: 6,5 – Una bella parata su Poli e poco più nella giornata nera dell’attacco sampdoriano. Si conferma comunque una piacevole scoperta tra i pali di questa stagione.

NETO: 6,5 – Sicuro di sè, pronto e attento negli interventi. Un paio di piccole sbavature che non compromettono nulla. E’ comprensibile che lo stiano cercando altre squadre in A.

CONTINI: 6+ – Anche lui tranquillo ed esperto. Tiene in linea la difesa e organizza i movimenti del reparto.

FELIPE: 6 – Fa il suo, niente di più e niente di meno. Copre bene ma sale poco, prestazione positiva.

ANGELO: 5,5 – Un po’ troppo impreciso, schierato a centrocampo soffre la fase offensiva lui che è un terzino.

VERGASSOLA: 6 – Non arriva il nono gol dell’ex alla Samp, ma regge bene a centrocampo, senza sbagliare e contenendo i centrocampisti blucerchiati in giornata no.

DELLA ROCCA: 6 – Si vede poco, chiuso nella mischia di centrocampo. Fa la sua partita.

RUBIN: 6+ – Sale molto, crossa bene a parte in un paio di occasioni. Si riconfermasse ai livelli del Torino potrebbe essere un’arma per i toscani.

ROSINA: 6,5 – E’ l’unico che si nota nel deserto calcistico del primo tempo. Nella ripresa si spegne. (70′ SESTU: 6,5 – Propizia il gol di Bogdani servendogli una bellissima palla. Entra lui e sveglia un po’ la partita)

PAOLUCCI: 5+ – Nelle ultime due aveva fatto due gol, oggi non gli riesce. Non si vede quasi mai, non tira e non crea gioco. Brutta prestazione per l’ex Catania

REGINALDO: 5,5 – Giornata opaca per il brasiliano. Non si mette in evidenza. (80′ BOLZONI: sv)

All. Beppe IACHINI: 6,5 – Si fa espellere nel finale per un battibecco con Gastaldello, in una partita che sentiva moltissimo contro la sua ex squadra, che non lo confermò nonostante la promozione ottenuta. Va a vincere grazie ai cambi, dimostrando di azzeccare le scelte.

– SAMPDORIA – 

ROMERO: 6+ – Non sbaglia nulla, a parte una palla che gli scivola fuori area nel primo tempo. Si oppone benissimo a Bogdani che poteva raddoppiare.

GASTALDELLO: 6 – Si perde Bogdani sul gol, ma la colpa non è completamente sua. Regge bene, insieme al reparto.

PALOMBO: 6 – “Finchè non arriva un centrale di ruolo gioca lui”, disse Delio Rossi. Così sta succedendo e anche oggi fa la sua figura, sbagliando qualche lancio di troppo.

COSTA: 5,5 – Corre e sale, ha anche il piede per crossare ma oggi non si vede moltissimo e sbaglia anche qualcosina in difesa.

DE SILVESTRI: 5,5 – Rossi gli sta dando fiducia, nelle due precedenti bene, oggi maluccio. Anche lui si dimentica Bogdani sul match gol, e incide pochissimo in fase offensiva. (85′ MUNARI: sv)

ESTIGARRIBIA: 5 – Prestazione deludente del paraguayano. Ha qualche guizzo, ma non sembra a suo agio nel modulo, soprattutto da quella parte del campo. (76′ SAVIC: 5,5 – Fa il suo esordio in A nella partita sbagliata. Lo svizzero classe ’93 non ha chance per mettersi in mostra)

OBIANG: 5,5 – Male lo spagnolo. Un paio di spunti positivi ma tanti palloni sbagliati e appoggi mancati. Ci si aspetta di più da lui.

KRSTICIC: 5,5 – Dal gol contro la Fiorentina era migliorato esponenzialmente, ma oggi è deludente, come tutto il reparto. Recupera qualche palla, ma non trova mai l’idea vincente.

POLI: 5,5 – E’ sua la prima occasione blucerchiata, ma Pegolo si fa trovare pronto. Partita di impegno, ma può e deve dare di più.

EDER: 6 – Ha fiato e corsa, e anche forza fisica. Oggi ha pochi palloni giocabili e non riesce a intendersi con Icardi. (65′ SORIANO: 5 – Ha l’occasione del pareggio, servitagli da Icardi ma spreca malamente)

ICARDI: 5 – Nel primo tempo si mangia il gol del possibile vantaggio concludendo frettolosamente. Corre e lotta, ma non abbastanza. All’ultimo si inventa un gran numero per Soriano che non insacca.

All. Delio ROSSI: 5,5 – Quando serviva la prova di maturità dei suoi, ecco il tonfo. Brutta sconfitta e bruttissima prestazione della squadra. Attaccanti troppo isolati ed Estigarribia soffre a piede invertito. Forse sarebbe potuto passare alla difesa a 3, avanzando De Silvestri e mettendo il sudamericano sulla suo corsia preferita.

UOMO PARTITA SportCafe24: BOGDANI 6,5 – Al 63′ sostituisce Paolucci ed è la mossa vincente. Segna un bel gol di testa e se non fosse per Romero farebbe il secondo. Brutto però il calcio che rifila proprio al portiere brasiliano. Decisivo e pronto l’albanese.

Arbitro: RUSSO 6,5 – Non sbaglia niente, perché non c’è niente da sbagliare. Ritmi bassi e facili da controllare.

Simone Calucci
Twitter: @simoclx

Share Button