Matteo De Angelis

Ligue 1, 21a giornata: pari Lione, il Marsiglia è secondo in attesa del Psg

Ligue 1, 21a giornata: pari Lione, il Marsiglia è secondo in attesa del Psg
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ayew_MarsigliaPARIGI, 19 GENNAIO – Stecca il Lione, ne approfitta il Marsiglia. Questo il biglietto da visita della 21a giornata di Ligue 1, in attesa del Psg che sarà di scena domani sera nel posticipo contro il Bordeaux.

STECCA IL LIONE, BENE IL MARSIGLIA  – Brutto passo falso della capolista Lione, che non sfrutta il turno sulla carta agevole e non va oltre un misero 0-0 contro l’Evian, terzultimo in classifica. Gli uomini di Remi Garde giocano meglio degli avversari, ma i vari Gomis, Lacazette e Gourcuff non riescono mai a far male agli ospiti. L’OL spreca così una ghiotta occasione per portarsi, almeno per una notte, a + 5 sul Psg. Non fallisce invece il Marsiglia, che batte 3-2 in rimonta il Montpellier e sale al secondo posto in classifica a quota 41 punti. I bianco-azzurri di Elie Baup passano in vantaggio al 14′ con André Ayew, ma tre minuti più tardi gli ospiti trovano il pari con Herrera. Nella ripresa i campioni in carica del Montpellier si portano sull’1-2 grazie alla rete di Utaka, ma Jordan Ayew (fratello di André) riporta il risultato in parità. L’eroe di giornata al “Vélodrome” è però Gignac, che sfrutta un clamoroso errore della retroguardia arancioblu e firma la rete della vittoria nel primo dei due minuti di recupero. L’OM torna così a vincere dopo il ko della scorsa settimana, per il Montpellier si tratta della sesta sconfitta esterna in campionato.

LORIENT SORPRESA, REIMS NEI GUAI – Vince di misura il Lorient, che supera 3-2 il Troyes e sale al quarto posto in classifica. Monnet-Paquet e Reale mandano i padroni di casa al riposo sul doppio vantaggio, Brechet riapre i giochi al 66′. Bourillon ristabilisce le distanze a dieci minuti dal termine, ma il Troyes è duro a morire e accorcia nuovamente le distanze con Camus all’88’. Il Lorient però non si lascia sorprendere e ottiene tre punti fondamentali in ottica Europa League. Vittoria importante anche quella del Sochaux, che batte 1-0 il Reims nello scontro salvezza di giornata e lo scavalca in classifica. La rete che vale i tre punti la realizza Poujol dopo un quarto d’ora di gioco. Successo di misura anche per il Tolosa, che batte a fatica 2-1 il fanalino di coda Nancy: Tabanou porta in vantaggio i padroni di casa al 57′ prima di realizzare la sua doppietta personale al 79′, inutile il gol del 2-1 di Karaboue al 90′. Vince a domicilio il St.Etienne, che batte 1-0 il Brest grazie ad una rete di Brandao e ritrova un successo che mancava dallo scorso 23 novembre. Chiudiamo con il pareggio per 1-1 tra Ajaccio Valenciennes: Mutu illude i padroni di casa alla mezz’ora, ma il Valenciennes, in dieci uomini per il rosso ad Angoua,  pareggia al 69′ con Nguette.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo della 21a giornata di Ligue 1

18/01 – Lione-Evian 0-0
19/01 – Marsiglia-Montpellier 3-2
19/01 – Brest-St.Etienne 0-1
19/01 – Sochaux-Reims 1-0
19/01 – Tolosa-Nancy 2-1
19/01 – Ajaccio-Valenciennes 1-1
19/01 – Lorient-Troyes 3-2
20/01 – Bastia-Rennes
20/01 – Lille-Nizza
20/01 – Bordeaux-Psg

Lione 42 punti; Marsiglia 41 punti; Psg 39 punti; Lorient 34 punti; Bordeaux, Nizza e Rennes 32 punti; St.Etienne 31 punti; Tolosa, Lille e Valenciennes 30 punti; Montpellier 29 punti; Bastia 25 punti; Brest 24 punti; Sochaux 22 punti; Ajaccio 21 punti; Evian 20 punti; Reims 19 punti; Troyes 13 punti; Nancy 12 punti.

A cura di Matteo De Angelis

Share Button