Redazione

Premier League: United all’esame Spurs, grande classica a Stamford Bridge

Premier League: United all’esame Spurs, grande classica a Stamford Bridge
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mario Balotelli, ancora escluso da Mancini, ormai con le valigie pronte destinazione Milan

Mario Balotelli, ancora escluso da Mancini, ormai con le valigie pronte destinazione Milan

LONDRA, 19 GENNAIO – Comincia oggi la 23a giornata di Premier League, che ci regala due match (nei posticipi di domani) davvero dall’alto tasso tecnico: si giocheranno infatti Tottenham – Manchester United e Chelsea – Arsenal. Nel Monday Night, in ottica Champions, l’Everton andrà in trasferta sul campo del Southampton, mentre nel pomeriggio il Manchester City se la vedrà con il Fulham.

BALOTELLI SI’ O NO? – Partiamo proprio dai Citizens e dalle voci di mercato che vogliono Balotelli e Dzeko a Milano, il primo da subito nel Milan di Berlusconi, il secondo da giugno come punta di peso nel nuovo progetto tecnico dell’Inter di Stramaccioni. I contatti con il club rossonero sono avviati già da tempo per Supermario, nonostante le smentite di rito di Galliani, e (forse) Balotelli sarebbe ben contento di tornare in Italia dopo le varie incomprensioni tecniche (e non solo) con Mancini. Per quanto riguarda Dzeko, invece, l’Inter ha fatto un sondaggio, e il bosniaco sarebbe disposto a tentare l’avventura italiana a condizione che i nerazzurri centrino la qualificazione alla Champions League. Intanto Balotelli oggi non giocherà, forse sarà addirittura in tribuna, mentre Dzeko partirà titolare nel 4-2-3-1 opposto al Fulham di Jol che punta ad ottenere il quinto risultato utile di fila.

OTTICA EUROPEA – In ottica europea due match importanti nel pomeriggio: Swansea – Stoke, con importanti ambizioni di Europa League e WBA – Aston Villa, con gli Albions che puntano ai preliminari di Champions e i Villans immischiati in piena zona retrocessione.

I POSTICIPI – Due grandi match nel pomeriggio di domani: a White Hart Lane arriva il Manchester United, capolista del torneo con 7 punti di vantaggio sul City e il match si preannuncia molto intenso: gli Spurs sono a caccia del terzo posto, occupato in questo momento dal Chelsea, mentre lo United punta a confermare (se non ad aumentare) il distacco dai cugini. Nell’altro match, a Stamford Bridge, si affrontano il Chelsea e l’Arsenal, un incontro che può rilanciare l’Arsenal nella lotta per la Champions in caso di vittoria. Di contro il Chelsea è reduce dal passo falso col Southampton (2-2) e in casa non vince dal 23 dicembre (8-0 all’Aston Villa): ritrovare il feeling con lo stadio di casa potrebbe aiutare i Blues a tenere a distanza gli Spurs, minacciosi alle loro spalle.

LA GIORNATA – Nel dettaglio tutti i match:

OGGI
Liverpool – Norwich (ore 16)
Manchester City – Fulham
West Ham – QPR
Wigan – Sunderland
Swansea – Stoke
Newcastle – Reading
WBA – Aston Villa (ore 18.30)

DOMANI
Tottenham – Manchester United (ore 14.30)
Chelsea – Arsenal (ore 17)

LUNEDI’
Southampton – Everton (ore 21)

Leo Mastromauro
Twitter: @leo_mastromauro

 

Share Button