Redazione

Calciomercato Lazio: Zarate blocca gli acquisti

Calciomercato Lazio: Zarate blocca gli acquisti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Kuzmanovic e Cirigliano i nomi caldi per il centrocampo

ROMA, 18 GENNAIOClaudio Lotito è da sempre considerato un personaggio vulcanico e il mercato della sua Lazio lo rispecchia perfettamente. I nomi che vengono accostati ai colori biancocelesti sono sempre tantissimi. Il problema poi è vedere quali siano i reali obiettivi della società e quali, soprattutto, vengano concretizzati. L’unica cosa certa è che Lotito e il DS Tare si stanno muovendo bene in uscita e che se un acquisto verrà effettuato sarà certamente per andare a rinforzare la zona centrale del campo.

Ecco, allora, che la candidatura che aveva fatto sognare i tifosi era quella di Lampard, un sogno più che un obiettivo concreto, viste le cifre percepite dal centrocampista del Chelsea. Calda è, invece, la pista che porta al centrocampista del River Plate, Ezequiel Cirigliano, classe ’92 di grande prospettiva che da tempo è sul taccuino di Tare. Si è parlato nei giorni scorsi di un incontro del suo agente in Italia con i vertici della Lazio. La difficoltà dell’operazione sta nelle cifre: la Lazio offre un prestito oneroso con diritto di riscatto a giugno mentre il River vuole monetizzare subito (8 milioni circa la cifra richiesta). Sul giocatore ci sono anche Napoli e Udinese ma la squadra capitolina sembra essersi mossa con un buon anticipo e non è detto che ci possano essere novità prima del 31 del mese. Il problema della liquidità potrebbe essere risolto con la cessione di Zarate ma l’argentino continua a rifiutare le poche offerte in arrivo, soprattutto dall’Est dell’Europa. Dopo il Besiktas, anche la Dinamo Kiev ha ricevuto un secco no alla proposta di trasferimento.

Come risolvere un mercato nel quale non si hanno grandi possibilità economiche? Con quello che sta diventando il metodo preferito di Lotito: affidarsi ai parametri zero. Infatti il giocatore che sembra più vicino alla Lazio, in questo momento, è Zdravko Kuzmanovic, centrocampista dello Stoccarda in scadenza a giugno. Il giocatore è apprezzato da tempo dalle parti di Formello e Igli Tare sta valutando se presentare da subito un’offerta allo Stoccarda o aspettare giugno e proporre direttamente un contratto al giocatore che ha recentemente espresso la volontà di tornare in Italia. Da registrare, inoltre, le dichiarazioni di mister Petkovic, arrivate nella conferenza stampa di oggi, sull’attaccante dell’Hannover 96, Mohammed Abduellaoue, definito “giocatore valido che potrebbe sicuramente fare bene in Italia”. Il suo eventuale acquisto è legato alla cessione di Mauro Zarate.

Sul fronte delle uscite si aspetta la cessione di Foggia, con direzione più probabile Dubai. Probabile, poi, che un portiere tra Bizzarri e Carrizo lasci la capitale. Il primo è cercato dal Chievo, per sostituire Sorrentino, e dal Bologna. Il secondo è cercato dall’Inter. Solo uno dei due lascerà la capitale. Infine Diakitè che oltre al risaputo interesse del Liverpool, adesso è cercato sia dalla Juve che da Napoli. Il giocatore andrà a scadenza e deciderà con calma il suo futuro che, al momento, sembra destinato ad essere in Inghilterra.

Simone Florenzano

Share Button